Video Poker: la guida completa di Jacks or Better​

Video Poker: la guida completa di Jacks or Better​

186
0
CONDIVIDI

Chi è appassionato di videopoker lo conosce come le sue tasche: Jacks or Better è stato infatti uno dei primi e la sua struttura ha fatto scuola, oltre a raccogliere un successo davvero clamoroso, tanto da farlo diventare il più popolare in questa categoria.

Se invece non lo conoscete, è il momento di scoprire questo popolarissimo gioco ispirato al poker che, con poche modifiche alle varianti classiche ha regalato ore di divertimento a migliaia di giocatori, grazie anche a una grafica minimale e a un suono che riproduce i rumori dei casinò classici.

 

Il video poker Jacks or Better è nato infatti da una modifica ai pagamenti di Drew Poker, in cui la mano pagante più bassa diventò la coppia di Jack anziché la doppia coppia: grazie a questa significativa variazione, il payout del gioco aumento e di conseguenza anche il suo successo.

Per vincere la condizione minima è avere almeno una coppia di Jack, andando alla caccia della mano migliore scartando, tenendo o sostituendo le cinque carte iniziali che vengono distribuite a ciascun giocatore.

È fondamentale sapersi orientare nel mondo del poker per avere un buon risultato a Jacks or better dato che a pagare è la forza della giocata che abbiamo in mano: andiamo a vedere quali sono le possibili giocate a cui puntare

 

Two/Three of a Kind – in questo caso hai in mano una coppia o un tris di carte dello stesso valore, come due o tre 4;

Doppia coppia – Questa è una mano che contiene due coppie, ad esempio due 2 e due 4.

Full House – In questo caso avrai una coppia insieme a un tris, a prescindere dal seme e dal colore, basta che abbiano lo stesso valore;

Colore – per avere questa mano dovrai avere tutte le carte sono dello stesso seme;

Scala – per realizzarla dovrai mettere in fila delle carte in sequenza di valore, a prescindere dal seme, come 4,5,6,7,8;

Scala esterna – guarda bene le carte: se possono essere trasformate in una scala aggiungendo un’altra carta da entrambe le estremità, si tratta di una scala esterna;

Inside Straight – è una mano in cui puoi costruire la tua scala solo aggiungendo una carta che si inserisce nel mezzo come 8, 5, 4, 9, 6. Le scale interne sono in generale più deboli rispetto a quelle esterne;

Straight Flush– la ottieni quando hai una scala dello stesso colore, come un 5, 6, 7, 8, 9 di fiori.

Scala reale – in questa scala trovi le carte con il valore più alto, 10, J, Q, K, A: è la mano più forte in assoluto!

Ora che sai quali sono le combinazioni a cui puntare, puoi strutturare la tua strategia per scartare e puntare. Oltre a questo, ricorda di tenere d’occhio la varianza, che ti dà il metro per distribuire la somma che intendi giocare nel tempo di giocata. Quando si ha una varianza alta, avrai meno vincite, ma tutte avranno un importo piuttosto alto, con un tempo di gioco più lungo e una somma maggiore da investire. Se la varianza è bassa invece avverrà l’opposto, tante vincite con piccole somme. Tieni conto che Jacks or Better è un videopoker con un indice di varianza tra i più bassi in assoluto, puoi quindi progettare giocate più brevi in cui avrai vincite ravvicinate di valore inferiore.

Nessun commetno

Lascia una risposta: