Quante squadre giocano nel campionato di calcio cinese? Come si articola e...

Quante squadre giocano nel campionato di calcio cinese? Come si articola e quali sono le sue regole?

196
0
CONDIVIDI

calcio dilettanti - La Voce di Reggio EmiliaMolti bookmakers esteri come 1 Win Italia nel loro elenco campionati non danno subito risalto alla Serie A o Serie B italiana, oppure alla Champions League e altre gare Uefa. Queste competizioni te le devi cercare con il motore di ricerca interno. Invece, il calendario live giornaliero può dare risato a partite di calcio amichevoli internazionali o di campionati extra europei. E’ il caso del campionato cinese, così oltre a scoprire quali partite si giocano a breve si individuano i club favoriti secondo i bookmakers.

La composizione del campionato di calcio cinese: quante squadre giocano?

Per capire quante squadre giocano nel campionato cinese di calcio bisogna comprendere come questo è composto. Possiamo dire che c’è una Serie A, Serie B, Serie B cinese con un numero tot di squadre per ogni livello.
Le divisioni del campionato di calcio cinese si articolano su cinque livelli, tre principali e poi due molto estesi.
La Super League di calcio cinese è il primo livello, è la serie A del calcio cinese, quindi il livello superiore di competizione che i club possono raggiungere. Giocano sedici squadre.
La League One che vede giocare 18 squadre, sarebbe il secondo livello, la serie B. Il terzo livello si chiama League Two, giocano 24 squadre.
Poi c’è il quarto livello molto esteso chiamato quarta serie, ovvero CMCL: Chinese Football Association Member Association Champions League.
Il quinto livello vede i campionati regionali, la Cina è uno stato che vede molte regioni, quindi le squadre sono tantissime.

Quante squadre di calcio giocano in Cina nel campionato cinese? Conti alla mano più di mille club, considerando le tre serie superiori 16+18+24=58, quindi cinquantotto squadre.
Regolamento campionato calcio cinese: formati, federazioni, organizzatori

Le regole del calcio cinese non sono diverse da quelle del calcio italiano, europeo e internazionale. Quello che bisogna sempre guardare è il formato del campionato, le regole di retrocessione e promozione livello, federazioni e organizzatori. Diamo uno sguardo sintetico ai primi tre campionati principali del calcio cinese.

Sguardo sintetico al campionato di calcio cinese: primi tre livelli
La Chinese Super League o CSL è la massima serie del campionato cinese. Governato dalla Federazione Calcistica della Cina, nasce nel 1951 e diventa professionistico solo nel 1994. Il campionato è annuale, inizia ad aprile e finisce a dicembre, formula utilizzata il Girone all’Italiana. La retrocessione nella seconda serie avviene per punti di classifica, le ultime due squadre classificate vengono retrocesse, le prime due squadre della League One vengono invece promosse. Squadra detentrice dello scudetto è lo Shandong.
La China League One è la seconda serie del campionato cinese, noto anche come Jia League. Federazione AFC (Asian Football Confederation), organizzatore Federazione calcistica della Cina. Anche qui la formula vede girone all’italiana, cadenza annuale con inizio ad aprile e fine stagione a

dicembre. Si retrocede in League TWO se si è nelle ultime due posizioni di classifica. Il campionato è stato fondato nel 1989. Squdra detentrice campione secondo livello, League One, Wuhan Three Towns.
La China League Two è la terza divisione del campionato cinese di calcio. Federazione CFA, organizzatore Federazione calcistica di caclio. La china League è divisa in due gironi: del nord e del sud. Giovano 24 squadre, la stagione dura un anno. Al termine del campionato le prime quattro squadre classificate nei due gironi si giocano la promozione in china League One. Con diversi anni di fondazione, si è arrivati alla 49 edizione della China League Two, squadre detentrice ultima vittoria: Qingdao Hainiu.

Nessun commetno

Lascia una risposta: