Automobili: gli italiani preferiscono l’ibrido, ma 2 su 3 non ne sanno...

Automobili: gli italiani preferiscono l’ibrido, ma 2 su 3 non ne sanno abbastanza

114
0
CONDIVIDI

Un italiano su 2 sceglierà auto ibride, ma il 77% ritiene di non conoscerle in maniera approfondita. Uno studio recente* ha analizzato il livello di conoscenza delle auto elettriche in Italia e, stando ai dati raccolti, solo il 23% degli italiani sa quali sono le differenze fra i tre tipi di motorizzazione ibrida.

Proprio per facilitare una scelta consapevole, automobile.it ha realizzato una guida che fornisce tutti i dettagli sul funzionamento e sulle tre tipologie di auto ibride, che negli ultimi anni si sono diffuse ritagliandosi un’importante fetta di mercato. 

La guida creata da automobile.it non si limita solamente a spiegare cos’è un’auto ibrida e quali sono le caratteristiche delle tre tipologie di vetture hybrid in commercio, si focalizza anche su temi decisivi come i consumi, le modalità di ricarica e gli incentivi.

Il 47% degli italiani dichiara dunque che passerà all’hybrid (plug in o senza ricarica) con la prossima auto e il 14% a una vettura completamente elettrica. Per chi ha già scelto le ibride, o per chi vorrebbe informarsi meglio, anche il canale YouTube di automobile.it rappresenta una risorsa valida, con video e playlist dedicate. 

I dati raccolti parlano chiaro: solo il 24% degli italiani intervistati sceglierà un veicolo diesel (12%) o a benzina (12%), mentre il 12% pensa di optare per una soluzione con impianto GPL. Quasi nessuno, invece, considererà auto a metano o idrogeno, citate solamente dal 2% del campione.

Anche gli incentivi statali non sono molto conosciuti. Secondo i dati raccolti dall’Osservatorio Findomestic, il 38% degli italiani non sa che esistono agevolazioni per chi acquista un’auto ibrida, mentre la metà di coloro che ne sono al corrente dichiara di non sapere in cosa consistono: un ulteriore motivo per informarsi con cura. 

* Osservatorio Findomestic in collaborazione con Eumetra

Nessun commetno

Lascia una risposta: