Investimenti online: quali nft monitorare oggi? L’opinione degli esperti

Investimenti online: quali nft monitorare oggi? L’opinione degli esperti

613
0
CONDIVIDI

Caratterizzati da un’unicità che li rende variegati e versatili, i not fungible token o NFT coinvolgono sempre più spesso il mondo dell’arte. È il caso, ad esempio, di un’appassionata di criptovalute che è anche una bravissima disegnatrice, la bulgara Valeriya Georgieva, che ha unito l’utile al dilettevole mettendo in vendita le sue creazioni richiedendo pagamenti in Bitcoin con sistema NFT a rendere unici i suoi token artistici. Una vera e propria galleria d’arte digitale, quindi, non replicabile in alcun modo. La peculiarità principale degli NFT resta, in ogni caso, quella di non poter essere acquisiti usando le monete flat ma solo quelle virtuali.

I migliori NFT

 

Per investire in nft online occorre innanzitutto affidarsi alle piattaforme di trading migliori e certificate che possano offrire un panorama completo sia sulle NFT CryptoArt che su quelle Gaming. Tramite un sistema di crittografia che opera nella blockchain (che è l’ambiente tipico delle criptovalute), ovvero l’hashing, si può detenere l’NFT di propria scelta in maniera sicura e inequivocabile. Ogni opera, che sia un disegno o un video, è identificabile tramite un codice univoco che ne determina come proprietario chi lo ha acquisito senza margini di errore.

Diverso è il discorso per il gaming, dove si diventa di fatto proprietari di NFT raggiungendo obiettivi specifici su alcuni videogiochi. Enjin è uno degli ambienti di gioco più diffusi, ma non vanno dimenticati altri videogame celebri come Plants vs Zombie che ha in Plants vs Undead il suo corrispondente in NFT: qui i token non fungibili sono rappresentate dalle piante a difesa del giardino, mentre in Illivium da creature con poteri specifici. Analogo è anche Axie Infinity, una sorta di pokemon virtuali che si devono far maturare prima del combattimento finale.

Modalità d’investimento degli NFT

 

La blockchain principale nella quale si creano e si scambiano gli NFT è quella di Ethereum, ma si tratta comunque di un sistema in continua evoluzione. La creazione può avvenire davvero per mano di chiunque e, in alcuni casi, persino senza costi. Essendo non fungibili, questi token non possono essere impiegati per fare il classico trading online, come ad esempio nel mercato dei CFD, ma hanno altre potenzialità che attirano l’interesse degli investitori. Tuttavia, molti broker che si occupano di trading offrono uno strumento indispensabile per “riporre” i propri NFT in modo sicuro: il wallet, che è un vero e proprio portafoglio digitale dedicato. Qui vengono inserite le criptovalute di riferimento e il nome esatto è hot wallet, perché gli strumenti derivati sono sempre online, pronti per l’uso. Differente è il discorso per i cold wallet, hard disk esterni ove archiviare le crypto che non si utilizzino spesso.

Oltre a eToro – broker israeliano che solo nel secondo trimestre del 2021 ha registrato 2,6 milioni di nuovi utenti -, molto gettonati sono Crypto.com, che è un vero e proprio exchange, Libertex, che si muove su Metatrader 5 e Huobi, che ha un suo wallet integrato. I NFT si possono rivendere mettendoli all’asta o scambiare con altri. Uno degli exchange decentralizzati più noti è di certo PancakeSwap, i cui token sono rappresentati dagli smart contract al suo interno. Grazie ai livelli di sicurezza di ultima generazione e agli strumenti di potenziale guadagno (come le liquidity pool), questo intermediario è tra i più gettonati dagli appassionati di NFT.

Come anche molti altri tipi di investimento, i NFT sono soggetti alle continue e spesso imprevedibili oscillazioni del mercato, quindi vanno “maneggiati” con cautela e seguendo sempre i consigli degli esperti. Se non si sceglie l’ambito dei videogiochi, la strategia consigliata è sempre quella di acquisire NFT quando il prezzo sia favorevole per rivenderli quando questo inizia a salire. Di certo, potenzialmente sono molti gli ambiti che vengono più spesso coinvolti, come ad esempio quello immobiliare o musicale.

Nessun commetno

Lascia una risposta: