Marijuana light: il mercato del cannabis legale

Marijuana light: il mercato del cannabis legale

974
0
CONDIVIDI

La legge del 2016 n. 242 dichiara che è legale coltivare la canapa nel nostro Paese, un passo atteso da molto tempo che ha dato il via a un grande mercato specializzato a partire dalla coltivazione nel terreno e nella serra, alla confezione, al trasporto fino alla commercializzazione del prodotto in negozi fisici o ecommerceonline dotati di grandi magazzini e spesso produzione diretta. Si tratta di marijuana con THC non superiore allo 0,2% quindi totalmente inefficace a livello psicotropo, ma con un’alta percentuale di CBD che presenta molti benefici psicofisici per l’uomo. Il cannabidiolo non ha limiti di concentrazione in percentuale ammessi dalla legge ma solitamente non superano il 25%. Per approfondire l’argomento leggi qui.

L’acquisto di marijuana light è possibile oggi sia nei negozi fisici che online come tutti i prodotti di qualsiasi genere quindi senza alcuna difficoltà. La differenza sta solo nelle modalità di acquisto e nella varietà di prodotti disponibili, il negozio fisico non può avere la stessa quantità di prodotti differenti da offrire ai clienti dell’ecommerce per evidenti problemi di spazio. Il negozio virtuale si presenta come un enorme centro commerciale online specializzato in prodotti ottenuti da cannabis light e relativi accessori. Inoltre acquistando online non si deve muovere un passo fuori casa in quanto gli articoli scelti arrivano direttamente all’indirizzo indicato durante la registrazione.

L’importante è scegliere il negozio e le modalità giuste per avere sempre un prodotto di qualità e assistenza al cliente sempre disponibile e competente prima, durante e dopo l’acquisto. I prodotti devono essere certificati e seguire gli standard di qualità specifici per prodotti di questo genere. Il cannabidiolo si può assumere sotto diverse forme come l’olio CBD, la lozione, la marijuana legale, le infiorescenze e hashish legale. Si tratta di un mondo ampio che va conosciuto per poter usufruire al meglio dei benefici del CBD alleviando dolori e disturbi ritrovando relax e benessere.

CBD aromatizzato: cannabis light multigusto

Tra la grande varietà di prodotti disponibili in commercio puoi decidere di acquistare infiorescenze di diversa dimensione da scegliere tra quelle piccole, medie e grandi. I colori sono vivaci e terrosi, l’aroma è fresco, speziato oppure agrumato. I vari tipi di infiorescenza della cannabis light provengono per lo più dalla tipologia indica tra cui si trova, ad esempio, la gorilla glue. Questa specie di canapa è caratterizzata dalla grande produzione di resina che produce, questo significa che ci contiene grandi qualtità di CBD soprattutto sulle cime apicali. Il colore è un arancione vivo e odorando l’infiorescenza si avverte un profumo di aranceti fioriti. Molto conosciuta e apprezzata anche la specie nota con il nome di orange skunk, la cui colorazione arancio vivace è dovuta ai tricomi presenti sui fiori.

La cannabibis white widow viene subito ricollegata alla marijuana anche dai non esperti del settore. Si tratta di una specie nota ai più che viene dall’Olanda da dove ha origine e ricorda la Green House. Il nome suggerisce le sue caratteristiche, le foglie prendono una colorazione biancastra nel periodo della fioritura mentre il profumo ha un sentore resinoso e terroso, si può ricondurre alla profumazione tipica del pino. Tra le differenze evidenti della cannabis light possono identificarsi con la canapa sativa, ad esempio, che cresce in modo del tutto naturale nelle aree calde tra cui il Messico, la Thailandia e la Colombia, la canapa indica invece risulta più adatta alla coltivazione in serra ed è caratterizzata da una crescita più rapida. L’hashish legale è un prodotto anch’esso derivante dalla cannabis light ma viene estratto utilizzando diverse tecniche messe in atto dopo la divisione dei tricomi delle infiorescenze. Il componente che si ottiene deve ancora essere lavorato fino a ottenere un impasto morbido e facile da lavorare.

Dalla pianta ai prodotti: hashish, creme, olio CBD

I prodotti che si ottengono dalla lavorazione della cannabis light sono molti e diversi, vediamo quali sono i più utilizzati.

Hashish legale

Il tipo di hashish più conosciuti e apprezzati sono hashish afghano che ha origine nelle vicinanze dei monti Hindu Kush, il suo colore è motlo scuro, un marrone intenso, mentre l’aroma è ricorda le spezie pungenti e la terra. Ma non è l’unica specie ad essere apprezzata dagli intenditori, l’hashish charas è un prodotto molto acquistato le cui origini sono indiane. Il Charas si etraeva un tempo dalla cannabis che cresceva spontanea alle pendici dell’Himalaya. Toccando il composto appare morbido e la sua caratteristica è data dalla profumazione di bosco molto intensa. La terza qualità più nota tra gli hashish è il Burbuka, anch’essa molto apprezzato e originario del Marocco, il sentore resinoso e deciso lo fa amare soprattutto da chi apprezza i gusti forti.

Olio CBD

L’olio di CBD sta spopolando nel web, tutti almeno una volta hanno provato questo eccezionale prodotto che apporta notevoli benefici a corpo e mente. Viene soprattutto utilizzato per le sue qualità calmanti e rilassanti che permettono di prevenire ed eliminare l’ansia, attacchi di panico, stress fisico e mentale, tensioni muscolari e di nervi. Molto apprezzato anche in campo sportivo per eseguire massaggi oltre che essere utilizzato per l’alimentazione sia umana che degli animali domestici. Il CBD può essere aggiunto ad altri oli usato da solo, se miscelato si adegua molto bene con l’olio d’oliva anche se può essere perfettamente mixato con l’olio di cocco e di canapa.

Cosmetici a base di cannabis light

Si possono trovare facilmente sul mercato anche i cosmetici preparati con canapa light tra gli ingredienti, questi vengono utilizzati soprattutto per le proprietà antiossidanti che combattono i radicali liberi. Inoltre possiedono proprietà benefiche antibatteriche, lenitive e purificanti ottime per chi soffre d’acne, pelle arrossata, pelle delicata o vuole semplicemente proteggere la pelle da impurità mantenendola tonica e fresca.

Dove acquistare marijuana light

Online ci sono aziende specializzate nel settore come Just.bob.it, che offrono una vasta scelta di prodotti a base di cannabis light biologica. Una sicurezza in più per la salute e il benessere in quanto si tratta di prodotti certificati e sicuri che seguono le normative e i test di sicurezza indicati dalla legge vigente. Non vengono utilizzati prodotti chimici in quanto si tratta realmente di prodotti naturali al 100%. Acquistando online si ha il vantaggio di usufruire di molte promozioni dedicate solo all’aquisto su ecommerce ricevendo il prodotto direttamente a casa o in ufficio. Inoltre il servizio di customer care è sempre attivo per fornire consigli o aiuti per ogni tipo di quesito o problematica.

Nessun commetno

Lascia una risposta: