Tenta un furto in concessionaria poi aggredisce i carabinieri: arrestato

Tenta un furto in concessionaria poi aggredisce i carabinieri: arrestato

201
0
CONDIVIDI

E’ andata male la notte scorsa ad un 30enne di origine rumena che, confidando nel favore dell’oscurità e nelle poche persone in giro ha tentato un furto presso l’officina dell’autosalone “Salso Car”.

Intorno alle 02.00 l’uomo si era già introdotto all’interno dell’esercizio commerciale forzando una porta a vetri, ma cosi facendo aveva attivato il sistema di allarme.

Sul posto è arrivata immediatamente una gazzella del Radiomobile della Compagnia di Salsomaggiore che ha bloccato le uscite. Il ladro, per far credere di essersi già allontanato ed evitare di essere scoperto, si è nascosto in un sottoscala.

I militari hanno effettuato un’accurata ispezione dell’internof dell’officina, notando a terra delle tracce di sangue che aveva perso da una piccola ferita alla mano provocatasi nel rompere la porta.

Seguendo le tracce i Carabinieri sono arrivati al nascondiglio dell’uomo che allora ha tentato una sortita aggredendoli per guadagnare una via di fuga.

Bloccato e ammanettato il 30enne, già noto alle Forze dell’ordine, condotto in caserma è stato arrestato per tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale ed ora si trova ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nessun commetno

Lascia una risposta: