Ubriaco minaccia il capotreno che cerca di aiutarlo: denunciato 38enne

Ubriaco minaccia il capotreno che cerca di aiutarlo: denunciato 38enne

129
0
CONDIVIDI

E’ salito a bordo del treno Milano-Taranto completamente ubriaco e, mentre il convoglio stava percorrendo il tratto tra Reggio Emilia e Parma, si è sentito male e si è accasciato sul sedile iniziando ad urlare. Il capotreno, vista la situazione, si è avvicinato per sincerarsi delle condizioni dell’uomo ma è stato aggredito e minacciato.

Un 38enne, residente a Milano, è stato identificato dai carabinieri, che lo hanno multato per ubriachezza molesta e perchè non indossava la mascherina.

L’episodio  lunedì 3 maggio verso le ore 20: i militari sono stati chiamati proprio dal capotreno. Dopo che il treno si è fermato alla stazione di Parma i carabinieri sono saliti a bordo per far scendere l’uomo: dopo diversi minuti di trattativa il 38enne è sceso ed è stato poi identificato.

Oltre alle sanzioni amministrative verrà anche denunciato dal capotreno per minacce.

Nessun commetno

Lascia una risposta: