Pregiudicato, espulso e rientrato irregolarmente in Italia: arrestato 28enne albanese

Pregiudicato, espulso e rientrato irregolarmente in Italia: arrestato 28enne albanese

208
0
CONDIVIDI

Nella notte tra domenica e lunedì personale della Polizia di Stato ha arrestato un cittadino albanese rintracciato nel territorio del Comune di Parma sul quale pendevano due mandati di arresto.

Durante un controllo in una struttura alberghiera, infatti, gli Agenti della Squadra Volanti si sono accorti che un soggetto stava cercando la fuga lungo la tettoia esterna al fine di sottrarsi agli accertamenti. 

Fermato, è stato accompagnato in questura. Qui, dopo gli accertamenti fotodattiloscopici, è emerso che il soggetto, L.A. di nazionalità albanese, 28 anni, era ben noto agli Uffici di Polizia. 

Ricostruendo la sua storia giudiziaria è stato appurato che l’uomo, già irregolare sul territorio e gravato da precedenti di polizia per spaccio di sostanze stupefacenti, era stato espulso dalla frontiera aerea di Bologna con intimazione di non fare ritorno per dieci anni sul territorio italiano.

A seguito del suo successivo rientro è stato arrestato a Ferrara e posto ai domiciliari da cui è più volte evaso. Fermato a Parma, è stato ora recluso in Via Burla.

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: