Un questionario per i cittadini sulla ristrutturazione del Tardini

Un questionario per i cittadini sulla ristrutturazione del Tardini

117
0
CONDIVIDI

Il Parma Calcio 1913 intende investire nel rinnovo dello stadio Tardini, costruito nel 1922 e rinnovato nel 1990, e che necessita di essere rigenerato secondo i bisogni contemporanei e futuri del mondo del calcio e della città di Parma. In questo processo di rigenerazione, la società crociata ritiene fondamentale il dialogo con tutte le realtà coinvolte, con i cittadini e con i tifosi, per capire quelle che sono le necessità e portare avanti un progetto che abbia la massima condivisione possibile.  Per questo motivo fino al 14 marzo sarà possibile rispondere al questionario “Rigeneriamo lo Stadio Tardini, insieme!” per capire con tutti i soggetti coinvolti (cittadini, tifosi, abitanti dei quartieri Cittadella e Lubiana, associazioni, maestri, professori e genitori della scuola elementare e media Puccini) le esigenze di chi abita la città e i quartieri e programmare nuovi servizi e attività.

I risultati saranno utilissimi per capire e progettare il modo migliore per utilizzare gli spazi in questione, e verranno sottoposti ai progettisti per la rigenerazione di uno stadio contemporaneo e sostenibile.  Per questo progetto il Parma Calcio ha nominato lo Studio Zoppini Architetti e si avvale della collaborazione di Arcadis, società esperta di rigenerazione e sostenibilità ambientale, di MIC | Mobility in Chain per l’attenzione ai temi dell’accessibilità e della mobilità sostenibile, di Temporiuso per i temi della partecipazione e usi temporanei, e di Legends International per i temi legati alla sostenibilità economica con particolare attenzione alla tifoseria.

L’invito è quello di dedicare 5 minuti del proprio tempo a compilare il questionario presente a questo link.

Nessun commetno

Lascia una risposta: