Al Parco Ducale con un coltello lungo 13 cm: denunciato tunisino

Al Parco Ducale con un coltello lungo 13 cm: denunciato tunisino

130
0
CONDIVIDI

Hanno sentito delle grida provenire dal Parco Ducale, così i Carabinieri sono entrati dall’ingresso pedonale e hanno individuato, nella boscaglia, nelle vicinanze del palazzetto Eucherio San Vitale, due gruppi di giovani.

Alcuni maneggiavano dei bastoni e uno un coltello.  I  giovani armati, accortisi dell’arrivo dei militari sono fuggiti a piedi e in bici, verso Strada Farnese. 

PUBBLICITÀ

Bloccato uno di loro e perquisito, indosso aveva un coltello lungo 13 cm e con una lama di 6.

Il ragazzo portato in caserma è stato identificato in un minorenne tunisino, in Italia senza fissa dimora e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di oggetti atti ad offendere.

Sempre i Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente, nel corso servizio organizzato per prevenire e reprimere l’attività di spaccio all’interno del Parco Ducale hannodenunciato un 32enne ed un 26enne di origine nigeriana residenti in provincia.

Gli stessi, seduti su una panchina all’interno del parco sono stati avvicinati da un uomo a cui hanno consegnato qualcosa. Appena allontanato è stato fermato ed a richiesta ha consegnato, ai militari, mezzo grammo di cocaina.

I due sono stati raggiunti dai Carabinieri: il più giovane ha gettato un involucro contente 5 grammi di hashish suddiviso in dosi. Portati in caserma sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre il 26enne è stato denunciato anche per resistenza e violenza a pubblico ufficiale in quanto al momento del controllo aggrediva i militari per darsi alla fuga.

L’hashish e la cocaina sono stati sequestrati cosi come la somma di 260 euro rinvenuta nella disponibilità dei due. L’acquirente è stato segnalato alla Prefettura.  

Nessun commetno

Lascia una risposta: