Violenta aggressione sul Ponte Verdi: arrestato giovane tunisino

Violenta aggressione sul Ponte Verdi: arrestato giovane tunisino

255
0
CONDIVIDI

Martedì i Carabinieri della Stazione di Parma Oltretorrente hanno denunciato un giovane, di origine tunisine, ritenuto responsabile di concorso in rapina aggravata e lesioni personali.

I militari dell’Arma a seguito di alcuni accertamenti investigativi, hanno accertato che il soggetto, insieme ad altri complici, lo scorso 15 novembre, era uno degli autori della rapina, commessa nel centro cittadino, in danno di un cittadino senegalese. 

Nell’occasione, la vittima era stata avvicinata ed aggredita dal “branco”, probabilmente tutti soggetti giovanissimi, che hanno iniziato a malmenarlo in prossimità del Ponte Verdi e lo hanno inseguito sino alla vicina Strada delle Fonderie.

L’uomo era stato anche colpito da un fendente con un coltello e derubato del proprio cellulare, trovando riparo e soccorso nella limitrofa caserma dei Carabinieri mentre gli aggressori si davano alla fuga.

Martedì è stato dato un volto ed un nome ad uno degli aggressori: sono ancora in corso ulteriori accertamenti per risalire all’identità degli altri autori del vile gesto.

Nessun commetno

Lascia una risposta: