Anni di violenza e minacce alla moglie: arrestato 50enne

Anni di violenza e minacce alla moglie: arrestato 50enne

160
0
CONDIVIDI

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Parma, coordinati dalla locale Procura della Repubblica (PM Dott.ssa D. NUNNO), hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del capoluogo, nei confronti di un 50enne cittadino italiano (M.N.) per il reato di maltrattamenti in famiglia.

L’indagine è partita dalla denuncia della moglie, formalizzata il 19 ottobre scorso presso gli uffici della Stazione Carabinieri di Parma Oltretorrente, in quanto il marito da diversi anni la maltrattava insieme ai figli (uno maggiorenne ed uno minorenne). Le continue vessazioni e violenze, accentuate anche dalla dipendenza da sostanze stupefacenti del marito, con bastoni e mazze da golf, nonché minacce con coltello alla gola hanno cagionato nei tre uno stato di disagio e paura continuo e incompatibile con le normali condizioni di vita. Lo stato di disagio e paura, ha convinto la moglie ad abbandonare l’abitazione ed a trovare riparo presso il centro antiviolenza di Parma ed a denunciare il marito.

Il Giudice per le Indagini Preliminari, alla luce degli elementi di prova acquisiti, anche con i contributi dichiarativi di persone vicine alla famiglia, che hanno confermato quanto dichiarato avendo assistito, alcune volte in prima persona, alle violenze e sussistendo grazi indizi di colpevolezza a carico dell’indagato, ha disposto la misura cautelare in carcere nei confronti dell’indagato.

L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Parma.

Nessun commetno

Lascia una risposta: