Liverani salva lo spirito del Parma: “Un gruppo che non molla mai”

Liverani salva lo spirito del Parma: “Un gruppo che non molla mai”

132
0
CONDIVIDI

Al termine del match concluso per 2-2 tra Parma e Spezia al Tardini, ecco il commento di Mister Fabio Liverani.

“Chiaro che volevamo vincerla. Siamo partiti benino, poi abbiamo subìto due reti che hanno tolto determinate certezze in questo punto del nostro percorso. Abbiamo 11 assenti, per il lavoro quotidiano devo ringraziare un giocatore come Grassi che nell’emergenza ha dato la disponibilità facendo una grande partita, in un ruolo mai provato e nel quale ha fatto solo 20 minuti ieri. Chiaro che con le difficoltà di conoscenza, di reparto, di collegamento diventa molto difficile per noi, ci vuole pazienza, so che non è facile; il punto ha comunque mosso la classifica. Sono convinto che questa squadra quando lavorerà con continuità di allenamenti di gruppo crescerà. Questa è una rosa per me ottima, con tanti giocatori bravi, c’è bisogno di poter lavorare. Ad oggi non abbiamo lavorato un giorno con la rosa al completo”.

“Ci dobbiamo attenere al protocollo, vale per tutti; per noi le assenze – molte delle quali nello stesso reparto – sono capitate tutte nello stesso periodo, speriamo di poter superare presto il momento, ad oggi avevamo 7 assenti per covid, più due infortunati come Busi e Mihaila, che si sommano agli altri come Laurini fermatosi ieri in rifinitura, siamo a 11 assenti e per una squadra come il Parma questo numero di indisponibili qualche difficoltà la crea”.

Ad oggi mi tengo molto lo spirito di questo gruppo, non avevo dubbi, è un gruppo che ci crede, lotta fino alla fine e non molla mai.Abbiamo tenuto fisicamente, portando in area avversaria giocatori fino al 95′. Vero che loro hanno preso tre pali, ma è anche vero che noi abbiamo avuto delle occasioni, due con Karamoh ma anche con Kucka e Gagliolo. Come partita è stata un po’ troppo aperta, ma il pareggio credo sia giusto, lo abbiamo raggiunto più con il cuore che con la qualità. Quando si lavora con uno spirito così è più facile arrivare all’obiettivo”.

Nessun commetno

Lascia una risposta: