Multimetri digitali, ecco la nuova gamma di RS Components Italia

Multimetri digitali, ecco la nuova gamma di RS Components Italia

84
0
CONDIVIDI

Nel campo dell’elettricità sono molte le misurazioni che occorre fare per verificare parametri quali la tensione, la quantità di corrente o la resistenza. Si tratta di tre cose apparentemente simili ma piuttosto diverse tra loro che solo un apposito apparecchio come il multimetro può misurare adeguatamente.

Questi strumenti sono molto validi e risultano fondamentali in settori come l’illuminazione, l’edilizia o semplicemente per eseguire test su un impianto elettrico; si possono acquistare anche online, su portali specializzati e professionali come RS Components Italia, dove se ne può trovare una vasta gamma per ogni utilizzo.

Tensione, corrente e resistenza

Un multimetro, come visto, può misurare diversi valori elettrici tra cui la tensione. In un conduttore, la carica elettrica viaggia da un punto A a un punto B e, la differenza di tensione tra questi due punti, viene espressa in Volt; tra il polo positivo e quello negativo, inoltre, gli elettroni si muovono con potenziale differente e la loro quantità viene indicata, da un multimetro, in Ampére (corrente).

Infine, altro parametro fondamentale misurabile da questo strumento è la resistenza (Ohm), ovvero la capacità della corrente di fluire liberamente all’interno di un circuito. Come è noto, infatti, molti materiali sono isolanti e altri ottimi conduttori quindi, maggiore sarà la conduzione e minore la resistenza che incontrerà l’elettricità nel suo percorso.

Struttura e tipologie di multimetro

Un multimetro digitale è molto più evoluto e preciso di uno analogico e sul display può indicare con minimo margine di errore una di queste tre misure, a seconda delle necessità. Vi sono quelli più grandi, cosiddetti “da banco” che, a fronte di un livello di precisione veramente elevato, non sono sempre facilmente trasportabili; al contrario, quelli portatili alimentati a batteria sono versatili in svariate occasioni.

Solitamente il multimetro è dotato di manopola per selezionare la funzione desiderata e connettori dove possono essere inseriti i vari tipi di sonda per misurare corrente, tensione o resistenza. Alcune tipologie, poi, sono in grado di effettuare rilevazioni anche senza contatto, rendendo l’operazione ancora più veloce e, soprattutto, sicura: ciò può avvenire grazie a tecnologie quali il laser, da puntare direttamente laddove si desideri fare la misurazione.

Un altro optional importante da considerare nella scelta del multimetro è, ad esempio, la presenza di allarmi sonori per segnalare anomalie in modo immediato, così da scongiurare subito situazioni di pericolo. Spegnimento automatico in caso di lungo inutilizzo e lunga durata della batteria sono, infine, presenti in molti modelli dove la longevità degli apparecchi costituisce un altro elemento chiave.

I materiali di cui sono costituiti i migliori multimetri sono quelli resistenti all’acqua e agli urti, così da risultare efficienti in qualunque ambiente sia necessario utilizzarli.

Campi di utilizzo

Come già accennato, i campi di applicazione per l’uso di un multimetro sono molteplici: uno di essi è il controllo di impianti HVAC (Heating, Ventilation and Air Conditioning), che servono per filtrare aria inquinata e renderla più fredda o più calda secondo le necessità: si tratta di sistemi di ventilazione presenti soprattutto in grandi aree quali centri commerciali, ospedali ma anche grandi uffici o industrie. Laddove vi sia un’interruzione o un guasto, un multimetro sarà in grado di rilevare problemi legati alla tensione o al carico di elettricità.

Anche il semplice collaudo di un sistema elettrico messo in posa in un’abitazione o in un ufficio si potrà avvalere di questi strumenti, sia per verificarne la funzionalità, sia, ancora una volta, per individuare criticità o malfunzionamenti.

Dai grandi impianti stradali alla batteria di un’automobile e dal funzionamento di apparecchiature elettromedicali all’illuminazione privata, il multimetro è un alleato indispensabile non solo per i professionisti del settore, ma anche per chi voglia monitorare l’efficacia di determinati dispositivi.

Nessun commetno

Lascia una risposta: