Piuma, piumino e piumetta: in cosa si differenziano e quale è meglio...

Piuma, piumino e piumetta: in cosa si differenziano e quale è meglio scegliere

250
0
CONDIVIDI

Piuma, piumino e piumetta: tre materie prime apparentemente simili, ma che in realtà presentano caratteristiche ben precise.

Nel momento in cui si scelgono i prodotti di biancheria della casa, dunque, sapere qualcosa di più sui materiali con cui sono realizzati è importante, perché solo in questo modo puoi acquistare l’articolo che effettivamente soddisfa appieno le tue esigenze. Abbiamo quindi chiesto un parere agli esperti di LisolaStore, store online (presente anche con un negozio fisico) specializzato nella vendita di biancheria per la casa ed in particolare piumini da letto.

L’imbottitura di un piumino da letto può essere di due tipi:

In fibre sintetiche, realizzate cioè tramite un processo di sinterizzazione del petrolio
In fibre naturali, provenienti dal piumaggio (prevalentemente oca e anatra) oppure da alcune piante, come bambù, canapa, cirmolo e mais.

Piuma, piumino e piumetta: punti in comune

Piuma, piumino e piumetta condividono due principali caratteristiche:

1) Fanno parte del manto, nella maggior parte dei casi oca ma anche anatra. Le piume sono ricavate dalla parte più superficiale del piumaggio dell’animale, quella presente sulla maggior parte del suo corpo ed è costituita da un’asse centrale, chiamata rachide (a sua volta divisa in calamo e asta) da cui si protendono le barbe, dei filamenti intrecciati tra loro a formare il vessillo.
2) La loro qualità è influenzata da determinati fattori, come il metodo di allevamento degli animali (inclusa l’alimentazione) o la provenienza geografica: in generale, laddove il clima è più freddo i volatili sviluppano un piumaggio più folto e, dunque, maggiormente pregiato.

A parte questo, tra i tre tipi di imbottitura esistono profonde differenze, in primo luogo strutturali.

Piumino

Il piumino rappresenta invece la parte più pregiata del piumaggio. Non ha la forma di una piuma, bensì di un fiocco, comprendente un nucleo (calamo) e le barbe. Ma cosa rende così eccezionale questo tipo di imbottitura? Innanzitutto la sua estrema leggerezza, basti pensare che per produrre un chilo di piumino occorre circa un milione di fiocchi! Il piumino, tuttavia, presenta anche altre qualità, tra cui la traspirabilità, la sofficità e la morbidezza, tutte caratteristiche che ne fanno il materiale perfetto per imbottire i piumini da letto. Un piumino di qualità, infatti, può essere utilizzato con qualsiasi temperatura in casa: quando il clima è caldo, grazie alla sua funzione igroscopica, il piumino assorbe ed espelle il sudore prodotto dall’organismo, mantenendo il nostro corpo asciutto e alla giusta temperatura; quando fa freddo, invece, svolge un’azione isolante, producendo celle d’aria che creano una vera e propria barriera tra noi e l’esterno e assicurandoci così il tepore necessario. Inoltre, non punge e non produce nessun rumore.

Il piumino migliore che si può trovare in commercio è quello realizzato con piumino d’oca Pomerania, una materia prima eccezionalmente pregiata, che racchiude tutte le caratteristiche ideali di un piumino di qualità.

Il piumino Principessa (Prinzessin), prodotto dall’azienda austriaca Kaufmann e venduto sul sito LisolaStore.it è l’ideale per chi cerca il top di gamma sul mercato: realizzato con il 100% di piumino d’oca Pomerania assicura un comfort e una morbidezza senza pari e, grazie a un filling power (cioè il rapporto tra volume e peso dell’imbottitura) di 800, risulta estremamente leggero ma al tempo stesso caldo e avvolgente. Il filling power è un criterio fondamentale per valutare la qualità di un piumino: più questo valore è alto, maggiore sarà la qualità del prodotto, perché in grado di trattenere meglio il calore.

Il piumino in oca di Pomerania è il non plus ultra ma, proprio per questo, il suo prezzo è più elevato rispetto ad altri prodotti.

Tra i migliori piumini per rapporto qualità/prezzo invece è possibile scegliere il Piumino Courmayeur  – prodotto in esclusiva per LisolaStore da Daunex – che è possibile trovare o sul sito LisolaStore.it o all’interno dello shop milanese LisolaStore: si tratta di un prodotto completamente Made in Italy, realizzato al 100%  con piumino vergine bianco siberiano e rivestito con cotone al 100% naturale, che può essere impiegato tutto l’anno.

Piuma

La piuma viene solitamente utilizzata per imbottire guanciali, materassi e topper e, rispetto al piumino ha una qualità qualità inferiore, perché presenta alcuni svantaggi:

È appuntita e, di conseguenza, punge
Non ha una funzione termoregolatrice
Non trattiene il calore
È pesante
Produce rumore quando viene mossa

La piuma, quindi, non è l’imbottitura ideale per i piumini da letto.  

Piumetta

Veniamo infine alla piumetta, costituita dalle piume più piccole presenti sul corpo del volatile. Pur rappresentando una via di mezzo tra piuma e piumino, la piumetta non può essere comunque paragonata a quest’ultimo in termini di qualità e performance.

Come scegliere il piumino da letto in base ai punti di calore

Per la scelta del piumino più adatto alle proprie esigenze, un parametro che è necessario prendere in considerazione riguarda i suoi punti di calore, che spaziano in un range compreso tra 2 e 5.

Ecco allora quali sono 4 tipologie di piumino che è possibile acquistare sul sito LisolaStore.it, suddivise in base ai gradi di calore:

Light (2 punti di calore), indicati per gli ambienti più caldi, dai 21 gradi in su; Un esempio di piumino da letto con due punti di calore è il Kauffmann Comfort Light
Medium (3 punti di calore), per stanze in cui la temperatura è tra i 18 e i 21 gradi. Un esempio di piumino medium è il Piumino Ungherese Medium di Daunex, realizzato al 100% con piumino d’oca madre ungherese a grossi fiocchi e che presenta un filling power di 850.
Warm (4 punti di calore), adatto ai climi più rigidi, dai 17/18 gradi in giù. Un esempio è il Courmayeur Piumino Siberiano Warm
Inoltre, esiste il piumino 4 stagioni, che possono essere utilizzati tutto l’anno, garantendo comfort e praticità. Questo prodotto è composto da due differenti piumini (il light e il medium) che possono essere uniti insieme da due gemelli rendendo il prodotto extra caldo (5 punti di calore). Un esempio di prodotto è il Courmayeur Piumino Siberiano 4 stagioni.

Nessun commetno

Lascia una risposta: