Come scegliere vini da regalare

Come scegliere vini da regalare

493
0
CONDIVIDI

Prodotti tipici della cultura italiana oltre che della produzione nostrana che tornano utili anche per fungere da idee regalo. Il nostro paese vanta da sempre una grande tradizione in materia, alcuni vini tra i più buoni al mondo nascono proprio in questo paese.
L’Italia è ad oggi il paese tra quelli in cima alle classifiche in materia di produzione di vino: la scelta è vasta ed articolata al punto  che quando ci si trova a dover regalare un vino per una qualsiasi ricorrenza non si ha che l’imbarazzo della scelta, come si suol dire.
Vediamo nel dettaglio quali sono i prodotti migliori sui quali puntare e quali aspetti valutare al meglio quando ci si appresta a scegliere un vino da acquistare per usto proprio o per regalare ad altri. 

I vini pregiati italiani

Per un’occasione particolare la scelta di regalare un vino può rivelarsi essere sempre ottimale. Pensiamo ai prodotti pregiati, ai vini da collezione, a prodotti ottimi stellati e pluripremiati. Quali sono i migliori vini pregiati?
La scelta è vasta, si pensi ai marchi tradizionali che sono ormai eccellenze a livello mondiale. Il Barolo, istituzione che nasce nel cuore del Piemonte, simbolo di un intero territorio così come lo è il Chianti per la Toscana, regione famosa per i propri prodotti enogastronomici.
Per chi ama le bollicine è possibile optare per un Franciacorta o su un più tradizionale Prosecco, prodotto ottimo e marchio di fabbrica del Made in Italy. Altri vini di qualità eccellente sono Nero d’Avola, Sassicaia, Valpolicella, Fiano d’Avellino, Falanghina, Cannonau. 

Quali aspetti valutare per la scelta

E venendo alla questione principale, quali aspetti valutare per scegliere un vino da regalare? Prima di tutto è fondamentale partire dalla tipologia di ricorrenza che si va a celebrare: a seconda che sia un compleanno, una ricorrenza o una serata ordinaria, la tipologia di bottiglia cambia in modo sostanziale.
Se si è stati invitati ad una serata può tornare utile capire che tipologia di pasto è prevista: scegliere in modo adeguato per accompagnare il vino al cibo è più che mai consigliato. Ultimo aspetto, non certo per importanza, il budget: i vini pregiati possono raggiungere ovviamente anche quotazione di un certo livello. Avere una cifra di riferimento dalla quale partire rappresenta il promo step per la scelta di un vino da regalare.

     

Nessun commetno

Lascia una risposta: