Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D’Azeglio. Multati...

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D’Azeglio. Multati altri locali

260
0
CONDIVIDI

Lavoro nero, vendita di alcolici fuori orario e varie irregolarità: sono state fatte diverse multe durante i controlli interforze fra ieri sera e l’alba di oggi. In diverse zone della città sono intervenuti polizia, carabinieri, polizia municipale, Ispettorato del lavoro e Ausl. Sono state identificate oltre 70 persone, tra cui 17 pregiudicati. Controlli in 9 esercizi pubblici.

In particolare è stata sospesa la licenza sospesa a un kebab di via D’Azeglio, dove è stato trovato un lavoratore in nero. L’Ispettorato del lavoro ha disposto la sospensione dell’attività fino alla regolazione del rapporto di lavoro, mentre l’Ausl ha imposto interventi di carattere igienico-sanitario. Il titolare di un altro kebab della zona della “movida” è stato multato perché vendeva alcolici da asporto dopo le 22.

In due locali di piazzale Bertozzi e via Traversetolo, inoltre, sono state fatte multe perché mancavano gli strumenti di misurazione del tasso alcolemico e le relative tabelle.

Nessun commetno

Lascia una risposta: