Pronto Soccorso, infermiera aggredita da coppia ubriaca

Pronto Soccorso, infermiera aggredita da coppia ubriaca

422
0
CONDIVIDI

Un’infermiera, in servizio al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Parma è stata aggredita domenica sera da una coppia, un 41 anni lui, 38 lei, entrambi ubriachi.

I due, dopo aver inveito più volte contro il personale sanitario, l’hanno insultata e spintonata, poi hanno riservato lo stesso trattamenti ai poliziotti intervenuti.

Nel pomeriggio l’uomo era già stato visitato. I due, dopo essersi registrati hanno chiesto di essere visti dai medici ma non volevano rispettare l’ordine di arrivo: hanno protestato, lanciato insulti e preso a calci una porta, fino a sfondarla.

Poco dopo l’aggressione all’infermiera: sul posto sono arrivati i poliziotti che hanno cercato di calmare, senza successo, la coppia. Tanto da dover chiedere rinforzi.

I due continuavano a protestare: quando sul posto è arrivata la seconda Volante sono stati caricati in auto e portati in Questura, è sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e aggressione.

Nessun commetno

Lascia una risposta: