San Polo di Torrile: insulta e picchia la moglie al bar, arrivano...

San Polo di Torrile: insulta e picchia la moglie al bar, arrivano i Carabinieri

960
0
CONDIVIDI

Prima gli insulti, poi le botte. Un marito infuriato non ha risparmiato nulla alla moglie, davanti agli sguardi attoniti dei numerosi clienti di un bar che hanno subito chiesto l’intervento dei Carabinieri. E’ accaduto domenica verso le 22.30 in pieno centro a San Polo di Torrile.

Per fortuna, dopo i primi colpi la donna è riuscite a sfuggire al marito, rifugiandosi in auto. Sul posto sono arrivate l’automedica e l’ambulanza della Pubblica di Colorno, che hanno visitato la vittima dell’aggressione, riscontrando soltanto lividi e contusioni per i quali non è stato neppure necessario il trasporto al pronto soccorso del Maggiore.

Ma a San Polo sono arrivati in pochi istanti anche i Carabinieri di Colorno, guidati dal maresciallo Filippo Collana, che hanno avviato le indagini sul caso. Poco dopo i militari sono andati anche a casa della coppia, dove nel frattempo era rientrato il marito. Indagini sono in corso per stabilire se questo sia un modus operandi dell’uomo, oppure lo sfogo di un momento.

Nessun commetno

Lascia una risposta: