Incidente all’alba a Ozzano Taro: sei feriti, prognosi riservata per due ragazzi...

Incidente all’alba a Ozzano Taro: sei feriti, prognosi riservata per due ragazzi di 23 e 24 anni

1367
0
CONDIVIDI

Sei persone ferite, di cui due in modo grave. Per estrarre dalle lamiere uno dei feriti è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco. Questo il bilancio dello scontro avvenuto all’alba a Ozzano Taro. Erano circa le 5.30 quando un forte boato ha svegliato gli abitanti della zona. A provocarlo, lo scontro tra un Suv della Kia e un’utilitaria Citroen.

Il Suv, a bordo del quale viaggiavano cinque ragazzi di origine albanese, dopo lo scontro con la vettura, ha finito la sua corsa contro la recinzione di una abitazione. A bordo della Citroen, due parmigiani.

Immediata la richiesta d’aiuto al 118, poco dopo l’arrivo dell’automedica e delle ambulanze dell’Assistenza volontaria di Collecchio. Necessario anche l’intervento dei Vigili del fuoco da Parma per estrarre uno dei feriti e per mettere in sicurezza l’area tempestata dai detriti e dai liquidi provenienti dalle due vetture incidentate.

Dopo la stabilizzazione sul posto, quattro dei feriti sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore. Si tratta di un 47enne e di un 23enne, dimessi dopo le medicazioni del caso, mentre altri due – un 23enne e un 24enne – sono finiti nell’area codici rossi e la prognosi per loro resta riservata. Due di loro sono in condizioni gravi, ma dalle prime indiscrezioni trapelate nessuno per fortuna sarebbe in pericolo di vita.

Per ricostruire la dinamica di quanto accaduto sono invece intervenuti i Carabinieri di Collecchio. Non si esclude che all’origine dell’incidente possa esserci un sorparso azzardato, ma nessuna pista è ancora esclusa.

Nessun commetno

Lascia una risposta: