Rugby Colorno: da Reggio arriva anche la seconda linea Ivan Perrone

Rugby Colorno: da Reggio arriva anche la seconda linea Ivan Perrone

327
0
CONDIVIDI

A Reggio Emilia non c’è più posto per chi lavora. Almeno nella squadra di rugby che milita nel campionato di Eccellenza. Quindi, dopo il pilone destro Jacopo Fiume, la Rugby Colorno porta a casa anche la seconda linea brindisina Ivan Perrone, 28 anni, 195 cm per 107 kg, cresciuto nelle fila della società reggiana, ma con un passato anche nelle Fiamme Oro. Oltre ai due anni passati nella squadra della Polizia, Perrone ha giocato in B a Civitavecchia, ed ha quindi collezionato due campionati di Serie B, due di A2 e altrettanti di Eccellenza con la Rugby Reggio.

A Reggio non riuscivo a far combaciare più i miei impegni lavorativi con quelli sportivi – ha detto Ivan Perroneperciò mi sono guardato attorno e, dopo esser stato informato da amici che mi hanno parlato molto bene di questa società, ho avuto un colloquio personale con la dirigenza, che mi ha esposto un progetto molto ambizioso. Il progetto del club mi piace molto. Questa nuova avventura mi dà nuovi stimoli: spero di lottare per tornare a giocare in Eccellenza con il Colorno”.

Perrone è un giocatore che conoscevamo da tempo, anche in virtù dei suoi trascorsi al Reggio e alle Fiamme Oro – ha detto di lui il ds Paolo Bergonzi -. Nel curriculum vanta anche qualche presenza nella nazionale giovanile, oltre ad aver preso parte ai raduni della nazionale emergenti. Si tratta di una seconda linea che potrà fare la differenza nel prossimo campionato e, specialmente, potrà aiutare il Colorno a raggiungere traguardi importanti. Ivan è un giocatore abituato al sacrificio e sarà da esempio per i più giovani. Senz’altro dai primi approcci mi pare abbia voglia di fare vedere chi è”.

Nessun commetno

Lascia una risposta: