Amministrative: Callori (FI) plaude Solignano e lancia un appello a Salsomaggiore

Amministrative: Callori (FI) plaude Solignano e lancia un appello a Salsomaggiore

399
0
CONDIVIDI

Il coordinatore provinciale di Forza Italia, Fabio Callori, plaude al successo di Lorenzo Bonazzi a Solignano e maschera l’insuccesso del suo partito a Salsomaggiore con l’ottimo risultato del centrodestra quasi ad esclusivo traino leghista.

Esprimo piena soddisfazione per l’ottimo risultato conseguito a Solignano con la riconferma di Lorenzo Bonazzi a cui manifesto le più vive congratulazioni e gli auguri di buon lavoro, certo che proseguirà con lo stesso impegno già dimostrato da anni a servizio dei suoi concittadini – sottolinea Fabio Callori -. Anche a Salsomaggiore Terme, dopo l’esperienza negativa delle Amministrazioni passate, il centrodestra unito ha permesso di arrivare al ballottaggio del 24 giugno ottenendo un buon risultato e confermando il trend delle ultime consultazioni politiche“.

Callori rivendica ancora la scelta della candidata a sindaco, che in un primo momento aveva sollevato qualche tensione interna al partito locale di Forza Italia.

La giusta scelta del candidato a sindaco Anna Volpicelli – sottolinea Fabio Callori – ha saputo unire i vari partiti del centrodestra ed ora, sull’onda di questo ottimo risultato si riparte con una nuova campagna elettorale per essere vincitori al ballottaggio  e condurre la Coalizione alla guida reale e concreta del Paese. L’auspicio e l’augurio è che chi  ha votato la Lista Civica Salso Futura o il Movimento 5 Stelle avvertendo reale bisogno di cambiamento e discontinuità con l’Amministrazione Fritelli possa ora convergere il proprio voto alla candidata Anna Volpicelli. Il risultato delle elezioni consentirà quindi al Centro Destra di porsi a capo del Paese e permetterà a Salsomaggiore di risollevarsi dal limbo in cui da troppo tempo è imprigionato e di intraprendere il percorso di rilancio in tutti i settori e i comparti. Invito quindi i salsési ad esprimere con fiducia il proprio voto verso chi opererà nell’esclusivo interesse dei cittadini”.

Nessun commetno

Lascia una risposta: