Rapine al Simply e al Pam, quattro ragazzi in manette

Rapine al Simply e al Pam, quattro ragazzi in manette

163
0
CONDIVIDI

Quattro giovani accusati di essere i rapinatori entrati in azione in due market cittadini, sono stati arrestati dalla Squadra mobile della Polizia e dai Carabinieri di Parma Centro. Su ordinanza del Gip Alessandro Conti, che ha così accolto le conclusioni del pm Paola Dal Monte che ha seguito le indagini di poliziotti e carabinieri, sono quindi finiti in manette i presunti responsabili delle rapine al Simply di via Verdi, il 3 dicembre scorso, e al Pam di strada Garibaldi il 14 dicembre.

Nella prima occasione, i 4 giovani, successivamente identificati in G.B. D.L.J., 21 anni, D.M., 20 anni, e L.C. M. F., 19, dopo essersi appropriati di bottiglie di alcol ed altri generi alimentari dagli scaffali del supermercato per un valore di circa 150 euro, per sottrarsi al controllo da parte della cassiera che aveva notato la merce nello zaino di uno di loro, non si sono fatti alcuno scrupolo a colpire la donna scaraventandola contro un espositore, procurandole delle lesioni al braccio.

Nella seconda occasione, in modo forse ancora più sfrontato ed aggressivo, gli stessi L.C. M. F. e D.M. accompagnati, in questo caso, da K. C. T., 23 anni, D.M.S., 26, ed M.B., 22 anni, introdottisi nel supermercato appena chiuso, hanno iniziato a saccheggiare gli scaffali portando via merce per un valore di 223 euro, minacciando il cassiere che, temendo per la propria incolumità, non ha potuto far altro che assistere inerme all’azione criminale.

L’azione sinergica degli operatori della Polizia di Stato e dei Carabinieri, i quali nei giorni successivi ai fatti hanno iniziato a porre insieme gli elementi raccolti in relazione ai fatti e le risultanze dei numerosi controlli effettuati nei mesi precedenti sui soggetti gravitanti nel centro storico cittadino, ha consentito di giungere all’individuazione ed all’identificazione dei responsabili.

Nessun commetno

Lascia una risposta: