Rebecca è grave, il papà: medici hanno fatto tutto, pregate per lei

Rebecca è grave, il papà: medici hanno fatto tutto, pregate per lei

2986
1
CONDIVIDI

Restano gravi le condizioni di Rebecca Braglia, la 19enne dell’Amatori Parma vittima di un infortunio a Ravenna durante una gara di Coppa Italia. La ragazza, dopo l’intervento chirurgico al quale è stata sottoposta, è ancora in Rianimazione all’ospedale di Cesena.

A lanciare un appello oggi è il padre di Rebecca, Giuliano Braglia, che dal profilo Facebook chiede preghiere per la figlia.

“Oramai la Medicina ha esaurito le munizioni, la Fede no. Pregate per Rebecca”, scrive papà Giuliano. Il colpo alla nuca rimediato in uno scontro di gioco è stato piuttosto violento. I rischi sono tanti, ma Rebecca -estremo dell’Amatori dopo aver giocato anche a Colorno – è molto forte ed è abituata a combattere. In molti – non solo parenti e amici, ma anche chi non la conosceva prima – fanno ora il tifo per lei e aspettano di vederla segnare la meta più importante della vita.

1 COMMENTO

  1. La società Amatori Parma Rugby relativamente allo stato di salute della propria tesserata, Rebecca Braglia, ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Bufalini di Cesena, dopo un fortuito scontro di gioco avvenuto nel corso di una gara di Coppa Italia comunica che allo stato, per quanto comunicato dai sanitari, le condizioni mediche della ragazza rimangono gravi seppur stabili.

    La società Amatori Parma Rugby ringrazia, anche a nome della famiglia, il Presidente Federale Alfredo Gavazzi, la responsabile tecnica femminile FIR Maria Cristina Tonna ed il Consigliere Regionale Lucio Bini che oggi si sono recati a far visita la giocatrice.

    La società Amatori Parma Rugby ringrazia altresì tutte le squadre e gli appassionati che in questi giorni, anche per mezzo dei socials, stanno dimostrando solidarietà per quanto accaduto alla giovane Rebecca.

Lascia una risposta: