Trasportatore “ruba” falciatrice e la porta in Toscana: nei guai 41enne di...

Trasportatore “ruba” falciatrice e la porta in Toscana: nei guai 41enne di Montechiarugolo

254
0
CONDIVIDI

Ruba una falciatrice senza muovere un dito e la rivende a un ignaro agricoltore di San Sepolcro, in Toscana, per 8.500 euro. A finire nei guai un 41enne di Montechiarugolo, qualche precedente alle spalle, denunciato dai Carabinieri per furto aggravato. A lui i militari sono arrivati grazie alle immagini delle telecamere dell’azienda agricola di Traversetolo alla quale la falciatrice è stata rubata, e della Pedemontana.

I filmati mostrano il furgone di un’azienda di trasporti che preleva il macchinario da un terreno dell’azienda agricola di Traversetolo e lo consegna poi all’agricoltore di San Sepolcro. Convocato il proprietario del furgone, l’uomo è cascato dalle nuvole: era stato incaricato di prelevare la falciatrice per effettuare quel trasporto, ma non sospettava che di fatto stava commettendo un furto. Così come l’agricoltore toscano non sapeva di aver comprato una macchina rubata. I due hanno quindi svelato l’identità dell’uomo che ha gestito “l’affare”: il 41enne di Montechiarugolo.

Nessun commetno

Lascia una risposta: