“Ettore Sottsass. Oltre il design…per tutti!”, dal 18 marzo le visite multisensoriali

“Ettore Sottsass. Oltre il design…per tutti!”, dal 18 marzo le visite multisensoriali

154
0
CONDIVIDI

“Ettore Sottsass. Oltre il design…per tutti!” è il titolo della nuova visita guidata multisensoriale promossa da Archivio-Museo Csac e Servizi Museali in collaborazione con Le Eli-Che dell’Università di Parma, che si terrà a partire da domenica 18 marzo e fino al 20 maggio 2018. La mostra “Ettore Sottsass. Oltre il design” è allestita negli spazi dell’Abbazia di Valserena.

La visita guidata Ettore Sottsass. Oltre il design…per tutti! presenta un percorso inclusivo e multisensoriale durante il quale i visitatori avranno modo di entrare in relazione con l’archivio del grande architetto e designer, toccando materiali e documenti, ascoltando voci e musiche della sua vita e analizzando immagini e progetti. Per farlo, oltre a materiali selezionati a fini didattici dagli archivisti e curatori dello CSAC, saranno utilizzate anche tavole tattili, mappe concettuali e strumenti utili a rendere la visita un’occasione piacevole di scoperta e apprendimento aperta a tutti: famiglie, gruppi e scuole.

L’iniziativa si pone in continuità con il progetto L’Abbazia per tutti, realizzato grazie al finanziamento ottenuto nell’ambito del Bando di concorso nazionale “Progetti didattici nei musei, nei siti di interesse archeologico, storico e culturale o nelle istituzioni culturali e scientifiche”, indetto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con l’obiettivo di agevolare la visitabilità dell’Archivio–Museo e migliorare la sua accessibilità.

Lo CSAC organizza visite guidate mirate a gruppi ed associazioni che si occupano di disabilità sensoriale (ipovedenti, ciechi, ipoacusici e sordi) e disturbi specifici dell’apprendimento (dislessia, disgrafia, discalculia, disortografia) utilizzando gli strumenti compensativi adatti. É inoltre a disposizione un Interprete L.I.S. (Lingua dei Segni Italiana). Queste visite guidate sono naturalmente aperte a qualsiasi pubblico.

Per info: servizimuseali@csacparma.it

Nessun commetno

Lascia una risposta: