Novità di casa Bormioli Luigi sbarcano negli States

Novità di casa Bormioli Luigi sbarcano negli States

210
0
CONDIVIDI

Dopo avere aperto, con Ambiente Frankfurt, il calendario 2018 degli appuntamenti internazionali presso le principali fiere del settore del tableware, la storica vetreria Bormioli Luigi di Parma approda adesso negli States. Si svolgerà infatti a Chicago, dal 10 al 13 marzo, l’International Home + Housewares Show: un appuntamento rivolto a quelle aziende che si distinguono per la capacità di fare incontrare lo stile e la creatività con la funzionalità e il rigore nella progettazione dei prodotti. Metodo e fantasia, esperienza e capacità di rinnovarsi, estro e gusto sono i valori su cui, da sempre, si fonda l’attività della Bormioli Luigi: valori tipicamente “Made in Italy” particolarmente apprezzati Oltreoceano, dove peraltro l’azienda parmigiana può contare su una filiale commerciale e distributiva fondata nel 1986. A Chicago Bormioli presenterà una nuova collezione di calici e nuovi prodotti.

Tentazioni, Wine Glass for Connoisseurs, è l’eloquente nome della nuova gamma di calici, che è stata concepita con l’obiettivo di esaltare la struttura aromatica dei vini, attenuandone la componente alcolica volatile. Tale obiettivo è stato ottenuto lavorando meticolosamente tanto sulle misure dei calici, progettati tramite un processo sperimentale, quanto sulla forma, ampia e arrotondata, che permette agli aromi complessi del vino di diffondersi e arieggiarsi, esprimendo la ricchezza delle fragranze.

Le nuove referenze di prodotto andranno invece a integrare le linee Birrateque e Mixology. Alla prima collezione, dedicata alla degustazione di diversi stili di birra artigianale, si sono aggiunti due bicchieri studiati per la birra Pilsner e per le birre speciali. Il primo si propone come una classica rivisitazione del classico bicchiere cilindrico con caratteristiche tecniche da esperti, finalizzate a valorizzare i profumi delle Pils.  Il secondo, chiamato Premium Snifter, accentua la profondità aromatica delle birre speciali, strutturate e complesse.

Per quel che concerne la linea Mixology, collezione piacevolmente rétro dedicata ai professionisti del bere miscelato e realizzata in collaborazione con Yuri Gelmini, Head Barman del Surfer’s Den di Milano, si è ora arricchita di un bicchiere Double Old Fashioned e un bicchiere Hi-Ball proposti in triplice versione e decorati da altrettanti diversi motivi; tre calici da cocktail, Martini, Spritz e un calice dedicato allo Spanish Gin Tonic , tutti contraddistinti da un particolare motivo intagliato sulla coppa; e, infine, tre scenografici decanter.

Bormioli Luigi presenterà infine a Chicago le nuove mini-bottiglie Optima, pensate per il servizio di olio e aceto: che, come è nello stile dell’azienda, combinano una linea ricercata e originale a praticità e materiali innovativi.

Nessun commetno

Lascia una risposta: