Via Emilia Est: blitz della Squadra mobile in appartamento, sgominata banda di...

Via Emilia Est: blitz della Squadra mobile in appartamento, sgominata banda di pusher nigeriani

1035
0
CONDIVIDI

Due nigeriani arrestati, tre connazionali denunciati. Questo il bilancio di un blitz degli uomini della Narcotici della Squadra mobile di Parma, scattato in un appartamento di via Emilia Est. La segnalazione a Parma è arrivata dalla Procura di Udine che aveva attenzionato un giro di stupefacenti, ma in città la Polizia teneva già d’occhio quell’appartamento in cui si registrava da tempo uno strano via vai.

La casa risulta affittata a una donna nigeriana, ma quando la Polizia vi ha fatto irruzione ha trovato cinque uomini, tutti connazionali della titolare. Nella stanza occupata da due di questi – un 31enne con permesso di soggiorno scaduto da tempo e un 22enne privo di documenti e già con precedenti di polizia – gli agenti hanno rinvenuto ben 14 involucri di cocaina e 17 di eroina. Per i due sono quindi scattate le manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono già comparsi davanti al giudice del tribunale di Parma che ha convalidato l’arresto, disponendo la prossima udienza del processo per direttissima per il 29 marzo prossimo.

Nella disponibilità degli altri tre nigeriani presenti in casa, gli uomini di Borgo della Posta hanno rinvenuto diversi altri involucri contenenti sempre cocaina ed eroina, droghe pesanti e relativamente costose che evidentemente hanno un importante mercato sul territorio di Parma. I tre sono stati denunciati a piede libero.
3 connazionali denunciati

Nessun commetno

Lascia una risposta: