Ruba identità di un 40enne parmigiano e la usa per truffe on...

Ruba identità di un 40enne parmigiano e la usa per truffe on line

409
0
CONDIVIDI

Un 40enne operaio parmigiano è diventato bersaglio di insulti e accuse da parte di diverse persone inferocite per essere state raggirate con un finto annuncio su internet. A risolvere il mistero, i Carabinieri dell’Oltretorrente ai quali l’uomo, preoccupato, si è rivolto.

Il 40enne era stato derubato della foto del suo profilo sui social, usata poi da un omonimo, nullafacente di origina campana, di 39 anni. Il truffatore aveva pubblicato sul web un annuncio d’affitto per una casa a Roccaraso, località sciistica in Abruzzo, chiedendo di essere contattato via Whatsapp dagli interessati.

Dopo i primi contatti, in cui compariva la foto del parmigiano dal profilo Whatapps, avveniva il pagamento via Postapay. E qui le vittime non potevano sapere che quel codice fiscale non era in realtà dell’operaio parmigiano, ma di un malvivente omonimo che si differenziava dalla vittima solo per 1 anno d’età. Con questo trucco è riuscito a intascare ben 1.500 euro di caparre prima che i Carabinieri di Parma riuscissero a risalire alla sua vera identità. Il 39enne di origne napoletana è stato denunciato per truffa e sostituzione di persona.

Nessun commetno

Lascia una risposta: