Viale dei Mille: bloccato mentre vende cocaina a tre operai parmensi

Viale dei Mille: bloccato mentre vende cocaina a tre operai parmensi

247
0
CONDIVIDI

I Carabinieri di Parma continuano a setacciare Viale dei Mille, zona nota purtroppo per la presenza di spacciatori.

Dopo il blitz di venerdì che ha consentito l’arresto di due giovanissimi pusher nigeriani, la denuncia di altri 3 extracomunitari e la segnalazione di 8 persone per detenzione modica quantità di stupefacenti, ieri i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno notato un utilitaria avvicinarsi ad un giovane extracomunitario che stazionava nei pressi del piazzale Santacroce.

Quando hanno capito che la trattativa si era perfezionata perche’ l’uomo riponeva dei soldi nel proprio portafogli, decidevano di intervenire: sull’utilitaria tre giovani operai residenti nella provincia (due 30enni e un 24enne), di cui il soggetto seduto al lato passeggero dopo aver intuito del controllo, apriva il finestrino e lanciava per terra n.2 involucri di cocaina che, recuperati e sequestrati, contenevano due grammi di droga.

Per loro è scattata la segnalazione alla prefettura e il ritiro immediato della patente per il conducente, mentre al venditore 27enne nigeriano, incensurato, denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti, sono stati sequestrati 60 euro, provento dello spaccio appena consumato.

In Viale dei Mille e’ preziosa la collaborazione delle persone aderenti al comitato “Oltretutto Oltretorrente” con l’arma dei carabinieri, per contrastare il fenomeno dello spaccio e rendere difficile l’acquisto ai clienti, infatti sono stati loro a segnalare e consentire ai militari il recupero di stupefacente nascosto tra le siepi (20 grammi in una prima circostanza e dopo altri 10 grammi suddivisi in 7 involucri).

Nessun commetno

Lascia una risposta: