Ministero: in Pilotta a Parma le inedite lettere di Verdi

Ministero: in Pilotta a Parma le inedite lettere di Verdi

727
0
CONDIVIDI

Si arricchisce non poco il patrimonio culturale dei parmigiani con l’arrivo in Biblioteca Palatina delle preziose carte di Giuseppe Verdi, acquistate a Londra dal Ministero dei Beni culturali. L’annuncio arriva dal ministro Dario Franceschini in persona, in una intervista pubblicata da Gazzetta di Parma.

Si tratta di ben 36 lettere del Maestro inviate al suo librettista Salvatore Cammarano e ad altre persone del mondo dell’arte, acquistate dal Ministero per circa 358.800 sterline poco prima che finissero all’asta da Sotheby’s a Londra. Il materiale inedito e di fondamentale importanza per gli studi sull’opera Veridiana, copre un arco temporale che va dal 1844 al 1851.

Un nuovo prezioso gioiello per il Polo museale della Pilotta di Parma. Dario Franceschini ha anche svelato l’acquisito di altre due importanti lettere di Giuseppe Verdi, una delle quali indirizzata alla moglie Giuseppina Strepponi.

Nessun commetno

Lascia una risposta: