Azienda Pedemontana Sociale, Luigi Buriola nuovo presidente

Azienda Pedemontana Sociale, Luigi Buriola nuovo presidente

744
0
CONDIVIDI

Cambio della guardia ai vertici di Azienda Pedemontana Sociale: Luigi Buriola, sindaco di Montechiarugolo, è il nuovo presidente del Consiglio di amministrazione dell’azienda che si occupa dei servizi alla persona nei cinque comuni dell’Unione. Buriola succede al primo cittadino collecchiese Paolo Bianchi, così come stabilito dallo statuto di Pedemontana Sociale che prevede la presidenza a rotazione annuale tra i cinque sindaci dell’Unione che compongono il Cda.

Nel 2018 l’azienda compie 10 anni ed ha in carico circa 3.000 utenti, 500 in più rispetto agli inizi. Di questi, due terzi sono gli anziani e le persone con disabilità, mentre i minori sfiorano il migliaio.

«L’azienda gestisce servizi strategici – sottolinea Luigi Buriolache hanno una grande ricaduta sulla nostra comunità. In dieci anni è stato fatto tanto, i servizi sono stati implementati e adeguati ai notevoli cambiamenti sociali che sono avvenuti negli ultimi tempi, per esempio a causa della crisi economica che ha colpito le famiglie le fasce più deboli. Questa azienda per sua natura deve sempre ripensarsi e rimodularsi per dare risposte concrete alle esigenze dei cittadini. Nel 2018 continueremo questo percorso con l’intento di omogeneizzare i servizi nei cinque comuni dell’Unione e cercando di sviluppare all’interno dell’azienda ulteriori specializzazioni e facendo crescere le competenze già presenti, con l’intento di dare risposte ai bisogni dei cittadini in modo adeguato ma anche con formule economicamente sostenibili. Lo sviluppo del concetto solidaristico tra Comuni nella gestione dei servizi – conclude Buriola – resta uno degli obiettivi strategici, per rafforzare il modello gestionale dell’azienda che a livello provinciale è ritenuta un ottimo esempio».

Nessun commetno

Lascia una risposta: