“Economia e Sostenibilità”, incontro a Parma del Centro studi del pensiero liberale

“Economia e Sostenibilità”, incontro a Parma del Centro studi del pensiero liberale

229
0
CONDIVIDI

I distretti agro-alimentari dell’Emilia Romagna e la loro stretta connessione con l’acqua come risorsa e bene da tutelare. Un bene che è e sta diventando sempre più scarso anche a causa di comportamenti dissennati privi di criteri politici e civili condivisi. Di questo si parlerà tra l’altro martedì 16 gennaio, con inizio alle 19.30, al Podere Sant’Anna, in via Guareschi a Malandriano, nell’ambito dell’incontro su “Economia e Sostenibilità”, promosso dal Centro studi del pensiero liberale.

Nell’incontro di Parma si parlerà anche di balancing tra economia e agricoltura, atteggiamento culturale e step relativi alla sostenibilità e della perdita di fatturato a causa dell’Italian Sounding (60 miliardi diretto e 328 miliardi se si considera l’indotto). E per finire un accenno all’accesso ai fondi dell’Unione Europea per le Pmi.

Oltre ai fondatori del Centro studi, interverranno Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, i professori Renzo Valloni e Filippo Arfini dell’Università di Parma, e Giovanni Tumbiolo, presidente Distretto della Pesca e Crescita blu.

All’evento parteciperà anche il gruppo di artisti contemporanei di Bologna con sede a Berlino “Panem et Circences” con l’iniziativa “Let’s rain”.

Nessun commetno

Lascia una risposta: