Prima le botte, poi minaccia di sfregiarla con l’acido: 54enne arrestato a...

Prima le botte, poi minaccia di sfregiarla con l’acido: 54enne arrestato a Salso

258
0
CONDIVIDI

Violenze, botte e minacce erano diventate il pane quotidiano in quella casa di Salsomaggiore. Vittima la moglie e in qualche modo anche i figli piccoli della coppia che in alcuni casi hanno assistito alle scene di violenza. Stanca delle continue vessazioni, però, la donna si è rivolta ai Carabinieri di Salsomaggiore e per il marito – un 54enne di origini campane – sono scattate le manette con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Secondo il racconto della donna, anche lei campana, poco più giovane del marito, ad alimentare la violenza dell’uomo sarebbe stato l’abuso di alcol. La bottiglia rappresentava probabilmente una valvola di sfogo per il 54enne operaio, costretto a fare sacrifici di ogni tipo per riuscire a tirare avanti in condizioni mai facili. Una vita avara di soddisfazioni e la rabbia hanno quindi rappresentato il substrato su cui sono cresciuti gli episodi di violenza.

Secondo l’accusa, il 54enne avrebbe anche minacciato la moglie di darle fuoco e di sfregiarla con l’acido. Ma anche di suicidarsi portando con sé i figli. Un’escalation che ha forse spaventato la moglie al punto di spingerla a chiedere l’aiuto dei Carabinieri. Che hanno messo fine al calvario.

Nessun commetno

Lascia una risposta: