Stipendi, Parma sesta in Italia, prima in regione

Stipendi, Parma sesta in Italia, prima in regione

103
0
CONDIVIDI

Con una retribuzione annuale lorda media di 31.306 euro, Parma occupa la stessa posizione dello scorso anno ed è prima in Regione.

Il portale Jobpricing ha stilato, come ogni anno, la classifica delle regioni e delle province con gli stipendi medi più alti. Attraverso il JP Geography Index sono state calcolate le retribuzioni annuali lorde medie di tutte le province italiane. In questa particolare graduatoria le regioni in cui si guadagna di più sono Lombardia, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige, mentre, scendendo nelle province, troviamo al primo posto Milano, seguita da Monza Brianza e Genova. Guardando agli ultimi tre posti, invece, troviamo rispettivamente Basilicata, Molise e Calabria nelle regioni e Messina, Crotone e Agrigento per quanto riguarda le province. Come era facilmente preventivabile ai primi posti si trovano città del Nord, per trovare le prime città del centro si trovano al 14esimo e al 15esimo posto, e sono Firenze e Roma. Mentre per trovare la prima città del Sud, Palermo, dobbiamo scendere addirittura al 59esimo posto, che si trova dietro anche a Cagliari. Il capoluogo sardo si trova infatti al 48esimo posto.

Particolarmente significativi sono i risultati di Parma e dell’Emilia Romagna. La nostra provincia si trova al quinto posto come l’anno scorso, con una retribuzione annuale lorda media di 31.306 euro. Parma è anche la prima città il Regione in questa classifica, seguita dal capoluogo Bologna all’ottavo. L’Emilia Romagna, come già affermato, è la seconda Regione con il migliore Ral d’Italia, che si attesta sui 30.286 euro. Dopo Parma e Bologna, nella graduatoria generale, si posizionano Reggio Emilia al settimo posto, Ravenna al nono, Piacenza al sedicesimo, Modena al diciassettesimo. Più staccate, invece, sono Ferrara al 44esimo posto, Forlì-Cesena al 51esimo, con Rimini che chiude al 57esimo posto.

Nessun commetno

Lascia una risposta: