Sfila lo smarphone ad una giovane in stazione: 35enne in manette

Sfila lo smarphone ad una giovane in stazione: 35enne in manette

931
0
CONDIVIDI

Una coppia di giovani, che si trovava in stazione nella mattinata di sabato 18 novembre, è stata rapinata da un giovane di 35 anni. In particolare la ragazza si è accorta che qualcuno le aveva sfilato il cellulare dalla tasca del giaccone, si è rivolta agli agenti della polizia ferroviaria che sono intervenuti.

La giovane, che è stata avvisata da uno sconosciuto che ha assistito alla scena, ha descritto un uomo di 35 anni, sul quale aveva un sospetto. I poliziotti hanno iniziato immediatamente le ricerche, anche attraverso la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza: l’uomo è stato trovato e fermato.

La giovane ha riconosciuto lo smarphone che aveva il 35enne e anche le foto contenute nella galleria di immagini. Il 35enne è stato arrestato in flagranza di reato per furto aggravato e il cellulare è stato restituito alla proprietaria. L’arrestato è stato condotto presso il Tribunale di Parma per l’udienza di convalida dell’arresto: il processo è stato rinviato al 27 novembre ed il giovane è stato scarcerato.

Nessun commetno

Lascia una risposta: