Guida Michelin 2018, presentazione nazionale al Regio di Parma

Guida Michelin 2018, presentazione nazionale al Regio di Parma

94
0
CONDIVIDI
La Michelin torna a Parma. Per il secondo anno consecutivo, la “guida delle guide” ha scelto la Città Creativa Unesco per la Gastronomia come sede per la presentazione ufficiale della sua nuova edizione. Sarà lo splendido Teatro Regio a tenere a battesimo, giovedì 16 novembre, l’edizione 2018 della Guid alla presenza di una platea di 150 giornalisti specializzati in food e turismo. Tra i presenti, anche la coppia statunitense del blog di viaggi e food www.withhusbandintow.com/ (22.000 visitatori unici mensili), ospiti di Apt Servizi Emilia Romagna, che ha organizzato loro un food trip di alcuni giorni alla scoperta dei sapori tipici emiliano romagnoli, dal Culatello di Zibello al Formaggio di Fossa di Talamello (Rn).
Al momento in Italia le stelle sono 343 (8 tristellati, 41 bistellati, 294 stellati). Attualmente l’Emilia Romagna vanta 22 ristoranti stellati: L’Osteria Francescana di Modena con tre stelle, il San Domenico di Imola (Bo) con due stelle e venti ristoranti a una stella. Di questi, quattro si trovano nel parmense (il Ristorante Parizzi e il Ristorante Inkiostro a Parma, l’Antica Corte Pallavicina a Polesine Parmense e la Locanda Stella d’Oro a Soragna), a conferma della vocazione per l’alta cucina di questo territorio. Per un ventina di giornalisti accreditati alla premiére della Guida Michelin 2018 sono previste anche visite, con degustazione di prodotti e cooking class, ad alcune delle aziende leader del panorama agroalimentare parmense, dall’Academia Barilla all’azienda olearia Coppini, passando per il Prosciuttificio Conti e il Caseificio Basilicanova. La giornata parmense di Michelin si concluderà con una cena di gala per gli ospiti della presentazione, allestita al Palazzo della Pilotta.

Nessun commetno

Lascia una risposta: