Sinistra Classe Rivoluzione domani al San Leonardo contro il razzismo

Sinistra Classe Rivoluzione domani al San Leonardo contro il razzismo

912
0
CONDIVIDI

Per mercoledì 8 novembre alle 18.30, Sinistra Classe Rivoluzione ha organizzato un incontro con i giovani, i lavoratori e i cittadini residenti al San Leonardo nell’ambito di un volantinaggio itinerante per le strade del quartiere, in preparazione della manifestazione antirazzista indetta dall’Anpi per sabato 11 novembre. L’appuntamento è all’incrocio tra via San Leonardo e via Venezia.

Da anni a Parma si porta avanti una battaglia demagogica per la “sicurezza”, che ha in realtà il solo scopo di seminare paura e confusione nei quartieri più in difficoltà – sostengono i promotori dell’iniziativa -. In nome della “sicurezza” si cerca di mettere l’uno contro l’altro cittadini italiani e migranti, dando a quest’ultimi la colpa per una situazione di degrado che ha cause sociali e di classe e che non può essere risolto da divisioni razziali. Il primo passo nella lotta per quartieri più sicuri e vivibili – sottolinea  Sinistra Classe Rivoluzione – è capire che il nemico non è il migrante, ma la speculazione edilizia, la disoccupazione, lo sfruttamento sul lavoro e la demagogia securitaria: sia quella della destra che quella del decreto Minniti e del Pd.

Venerdì 10 novembre, alle 14,30, inoltre, presso l’Aula D del chiostro della Facoltà di Lettere in Via d’Azeglio si svolgerà l’assemblea “A chi fa comodo il razzismo? Gli interessi di classe dietro alle politiche securitarie”, un momento di riflessione e di analisi dei recenti fenomeni di immigrazione e delle politiche che si sono affermate in Italia e in Europa negli ultimi anni.

Nessun commetno

Lascia una risposta: