Via Ospizi Civili, minacciato con un coltello nell’androne di casa

Via Ospizi Civili, minacciato con un coltello nell’androne di casa

852
0
CONDIVIDI

Un uomo è stato minacciato da uno sconosciuto armato di coltello da cucina nell’androne del suo palazzo. Erano circa le 23 di ieri quando una Volante è intervenuta in via Ospizi Civili.

Un uomo ha riferito agli agenti che poco prima nell’androne del palazzo in cui abita c’era un uomo di carnagione olivastra, robusto e alto circa 1.75, con un borsone e un marsupio. Lo sconosciuto era nascosto dietro un muro.

Avendo capito che non si trattava di un condomino, il parmigiano gli ha chiesto cosa stesse facendo. Lo sconosciuto ha risposto con offese e minacce e ha estratto dal marsupio un coltello da cucina. Minacciato di morte, il parmigiano si è rifugiato in auto e ha chiamato la polizia. All’arrivo della Volante, lo sconosciuto se n’era andato.

Nessun commetno

Lascia una risposta: