Basket, serie B: le Tigers divorano il Val d’Arda (63-52), ma quanta...

Basket, serie B: le Tigers divorano il Val d’Arda (63-52), ma quanta fatica!

839
0
CONDIVIDI

Tigers Parma – Basket Val d’Arda 63-52

Tigers Parma: Petrilli 9 (1/6, 0/8), Corsini 7 (3/10), Accini 12 (2/3, 2,7), Vaccari 13 (4/13), Besagni 7 (3/4), Tomassetti 5 (1/2, 1/2), Rinaldi (0/1, 0/1), Trevisan 2 (1/3), Costi 8 (4/5). A disposizione: Minari C., Minari M. Stefanini. All. Lopez

Basket Val D’Arda: Podestà 12 (1/6, 3/9), Rizzi 15 (5/8, 0/6), Rossi 11 (5/9, 0/2), De Chellis 2 (0/5, 0/1), Yamblè (0/3). A disposizione: Vigevani, Fava, Ampollini A., Ampollini M. All. Russo

Arbitri: Bersani di Castellarquato e Ronda di Piacenza

Parziali: 16-12, 35-30, 49-42

Note: tiri liberi Tigers 14/20, Val d’Arda 7/13; 5 falli: Rizzi al 36′, Corsini al 38′

Vittoria mai in discussione ma molto sofferta per le Tigers Parma di coach Lopez contro un Val d’Arda di Fiorenzuola che non ha mai mollato di un centimetro fino alla sirena. Per le gialloblu un ottimo successo che le tiene in testa a punteggio pieno dopo le prime due giornate di serie B femminile. Determinante l’apporto dell’esperta Accini, ma tutto il gruppo ha girato abbastanza bene al netto di qualche meccanismo ancora da oleare sia in fase difensiva, sia in quella offensiva con un maggior utilizzo delle “lunghe”.
Le padrone di casa hanno sofferto non poco gli attacchi delle ragazze di coach Russo, forzati soprattutto sugli esterni, ma anche una miglior vena realizzativa delle piacentine.
Il primo quarto va in archivio sul 16-11 dopo una bella tripla della Accini che vanifica gli sforzi delle ospiti di stare attaccate alle “tigri” dopo il perentorio 4-0 in partenza. Le cose si complicano nel secondo quarto con il break del Val d’Arda che si porta avanti, grazie anche alle due bombe da 3 di Podestà. Lopez sceglie quindi la soluzione Costi che regala altri 6 punti per il definitivo 35 a 30.
Terzo e quarto tempo vedono sempre le Tigers avanti, ma il Val d’Arda insegue d’un soffio e a tratti spaventa. Ci sono voluti così una super Accini e una straordinaria Corsini per arrivare al definitivo 63 a 52.

SERIE B – II GIORNATA – RISULTATI

Nessun commetno

Lascia una risposta: