Ubriaco, aggredisce un pusher e la propria compagna: arrestato 31enne tunisino

Ubriaco, aggredisce un pusher e la propria compagna: arrestato 31enne tunisino

1144
0
CONDIVIDI

Prima ha litigato violentemente con un giovane, probabilmente per questioni legate allo spaccio, poi ha inseguito con una bottiglia rotta la fidanzata che è uscita di casa per cercare di riportare la calma, infine ha aggredito i Carabinieri e danneggiato l’auto della Polizia.

Notte di follia in Via Corso Corsi per un 31enne pregiudicato tunisino noto alle forse dell’ordine con 5 alias, che è stato bloccato ed arrestato, dopo momenti di tensione, dai poliziotti delle Volanti per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

E’ iniziato tutto con una lite che i residenti hanno segnalato ai Carabinieri: quando sono arrivati i militari uno dei due partecipanti stava inseguendo una donna con una bottiglia rotta in mano.

All’arrivo dei Carabinieri il 31enne ha cercato di nascondere una bustina di hashish gettandola sotto un’auto, poi ha aggredito i militari.

Sul posto anche alcuni poliziotti delle Volanti che sono riusciti a caricare il giovane in auto, ma lui ha danneggiato il lunotto posteriore dell’auto cercando di fuggire, ubriaco.

Immobilizzato, è stato arrestato per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: