Fidenza, Carabiniere 35enne condannato per stupro

Fidenza, Carabiniere 35enne condannato per stupro

906
0
CONDIVIDI

Un Carabiniere in forza alla compagnia di Fidenza è stato condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione in primo grado per stupro.

Il 35enne è stato sospeso dal servizio nei primi mesi dell’anno scorso, subito dopo il rinvio a giudizio. Il Tribunale di Parma ha ritenuto attendibile il racconto di una donna di 50 anni che ha ricostruito la vicenda, che avvenne nel 2013 e ha condannato il 35enne.

La difesa del militare ha annunciato di voler far ricorso contro la sentenza.

La donna ha raccontato agli inquirenti i fatti, avvenuti il 13 dicembre del 2013: i due si erano conosciuti un paio di settimane prima e poi si erano accordati per vedersi: lei era passata in auto e lui era salito. La 50enne ha denunciato di essere stata violentata dal 35enne sui sedili della sua auto: dopo l’episodio si è recata presso i Carabinieri di Fidenza: il maresciallo che ha raccolto la denuncia ha chiamato anche un’ambulanza per la donna.

L’avvocata Rita Augimeri, legale del militare, ha annunciato che farà ricorso: “Sono convinta dell’innocenza del mio assistito sia in ragione dell’incongruenza degli atti che della manifesta mancanza di prove.

 

 

Nessun commetno

Lascia una risposta: