Vertenza Froneri, il M5S porta il caso in Commissione Lavoro

Vertenza Froneri, il M5S porta il caso in Commissione Lavoro

638
0
CONDIVIDI

Il Meetup Parma 5 Stelle esprime la propria solidarietà ai lavoratori dello stabilimento cittadino del Gruppo Froneri (ex Nestlé) impegnati in una difficile vertenza contro la decisione da parte dell’azienda di licenziare tutti i suoi 250 dipendenti (180 fissi e 70 stagionali) e conseguente chiusura della struttura. Per esprimere la vicinanza del M5S ai lavoratori, una delegazione del Meetup prenderà parte alla manifestazione indetta per domani, venerdì 6 ottobre, presso l’ex Nestlè, con l’attivo di tutti i delegati Flai-Cigl, Fai-Cisl e Uila-Uil dell’industria agroalimentare. Il ritrovo è previsto per le ore 9 con successivo corteo in partenza alle 10 alla volta della Prefettura di Parma.

Sulla vicenda il M5S si è già attivato attraverso un’interrogazione presentata alla Commissione Lavoro della Camera dai portavoce Matteo Dall’Osso, presidente Commissione Lavoro del Movimento 5 Stelle, Roberta Lombardi, Davide Treppiedi e Tiziana Ciprini, nella quale si chiede al governo di “porre in essere tutte le azioni volte alla salvaguardia dei lavoratori dello stabilimento di Parma; indire da subito un tavolo di confronto tra OO.SS, lavoratori azienda e Governo al fine di addivenire ad una soluzione della problematica relativa al mantenimento in produzione dello stabilimento di Parma; porre in essere un piano industriale volto alla salvaguardia dello stabilimento emiliano ed al rafforzamento degli altri due, quello ciociaro di Ferentino e quello sabino di Terni”.

I parlamentari, in contatto con il Meetup Parma 5 Stelle, aggiorneranno i lavoratori e la città sugli sviluppi dell’interrogazione, che è stata già depositata.

Nessun commetno

Lascia una risposta: