Ladro di biciclette in trasferta arrestato dalla Polfer di Parma

Ladro di biciclette in trasferta arrestato dalla Polfer di Parma

953
0
CONDIVIDI

Da Reggio Emilia a Parma in treno per rubare biciclette da rivendere poi sul mercato nero della provincia reggiana. Ma l’ultimo raid è stato fatale a un 27enne indiano con problemi di tossicodipendenza e già espulso per ordine del questore di Reggio Emilia. In realtà lui non ha mai lasciato l’Italia e martedì pomeriggio è stato beccato in stazione dagli agenti della Polfer, mentre rubava una bicicletta.

I poliziotti, nel corso del proprio servizio di vigilanza allo scalo ferroviario, verso le 16.45 hanno notato in lontananza, nel piazzale esterno lato nord della stazione, una persona piegata sopra una bicicletta parcheggiata su una ringhiera posta a protezione degli accessi dei parcheggi sotterranei presenti tra i viali Falcone e Bosellino. Gli operatori hanno subito riconosciuto il giovane in quanto già noto e lo hanno seguito mentre con la bici rubata si dirigeva verso un treno in partenza per Bologna. Bloccato nel sottopassaggio della stazione, gli agenti della Polfer hanno trovato nel cestino anteriore della bicicletta il lucchetto tranciato. Perquisito, il 27enne è stato trovato in possesso di una tronchese da 35 centimetri.

Condotto negli uffici della Polfer, il giovane è stato poi raggiunto dalla proprietaria della bicicletta rubata intenzionata a denunciare il furto. La descrizione della bicicletta e il possesso della chiave che apriva il lucchetto tranciato, non ha lasciato dubbi alla Polfer che ha quindi arrestato il 27enne indiano con l’accusa di furto aggravato di bene esposto alla pubblica fede, commesso con violenza sulle cose e di possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso. Mercoledì il 27enne è stato giudicato con rito direttissimo e condannato a 4 mesi di reclusione. A suo carico anche l’ordine di divieto di dimora nel comune di Parma.

L’indiano è stato inoltre denunciato per l’inosservanza all’ordine di espulsione emesso dal Questore di Reggio Emilia e sono state avviate le procedure finalizzate all’esecuzione del provvedimento.

Negli uffici della Polfer, intanto, è rimasta un’altra bicicletta rinvenuta nei pressi di un treno regionale in partenza per Bologna. E’ da uomo, tipo city bike, seminuova. Gli agenti ritengono sia stata rubata ed è quindi a disposizione del proprietario che non l’ha più trovata al suo ritorno.

Nessun commetno

Lascia una risposta: