Famiglie in difficoltà, Comune di Busseto offre buoni per la spesa

Famiglie in difficoltà, Comune di Busseto offre buoni per la spesa

781
0
CONDIVIDI

Buoni spesa per famiglie in difficoltà. Li ha messi a disposizione il Comune di Busseto, stanziando 5 mila euro per finanziare fino a 15 buoni da 20 euro ciascuno per ogni famiglia in condizioni disagiate. Quindici buoni da spendere entro il 31 dicembre prossimo per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità. Un ulteriore aiuto messo a disposizione dal Comune di Busseto dopo i contributi in favore delle famiglie meno abbienti.

Potranno far richiesta dei buoni spesa, entro e non oltre il 31 ottobre 2017, i cittadini di Busseto con residenza in Paese da almeno tre anni e Isee pari o inferiore a 7.500 euro. In ordine di priorità la Commissione assegnerà i buoni agli anziani ultrasessantacinquenni, alle famiglie unipersonali e ai nuclei familiari con figli minori a carico. In ogni ambito sarà data precedenza alle domande con l’Isee più basso.

Sono particolarmente orgogliosa di questa iniziativa – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali Elisa Guareshiche vuole aiutare i bussetani in difficoltà. L’iter di realizzazione di questi interventi è stato difficile, soprattutto per la scelta dei criteri da adottare, alla luce del fatto che le famiglie con difficoltà economiche sono in continuo aumento. L’intervento ha duplicevalenza: da un lato aiutare le fasce deboli della popolazione, dall’altro sostenere i commercianti del territorio in quanto i buoni spesa dovranno essere spesi negli esercizi commerciali di Busseto che aderiranno all’iniziativa”.

Soddisfatta anche l’assessore alle Attività Produttive Marzia Marchesi: “Si tratta di una misura importante per il sostegno alle famiglie che hanno difficoltà economiche, ma allo stesso tempo un aiuto per i negozi di vicinato che tengono vivo il nostro Paese. Ringrazio i commercianti che hanno aderito a questa iniziativa, che il Comune propone per la prima volta”.

Nessun commetno

Lascia una risposta: