Ricrea premia Parma per la differenziata. In piazza arriva Capitan Acciaio

Ricrea premia Parma per la differenziata. In piazza arriva Capitan Acciaio

1281
0
CONDIVIDI

In occasione del tour Capitan Acciaio, iniziativa promossa per aiutare i cittadini a scoprire i vantaggi della raccolta differenziata e il valore del riciclo dell’acciaio, Ricrea, il Consorzio nazionale senza scopo di lucro per il Riciclo degli Imballaggi in Acciaio, premierà la Città di Parma e Iren Ambiente per i risultati raggiunti su questo fronte. Lunedì 25 settembre alle 11, in Piazza Garibaldi a Parma, saranno presenti il direttore generale di Ricrea, Federico Fusari, l’assessore all’Ambiente Tiziana Benassi, Marco Conti, responsabile Raccolta e Spazzamento Emilia di Iren Ambiente.

Ma a Parma la festa dura due giorni: lunedì 25 e martedì 26 settembre. Con un protagonista assoluto, un nuovo supereroe, Capitan Acciaio. Dalle 10 alle 17 sarà proposto il laboratorio ludico-ricreativo “Ricrea il tuo giocattolo”, in cui bambini e ragazzi potranno costruire il proprio gioco attraverso il riuso creativo degli imballaggi in acciaio.

Ma cosa si può ottenere con il riciclo di 50 bombolette, 2.000 barattoli o 5 fusti tutti in acciaio? Rispettivamente – spiegano i vertici del Consorzio – il telaio di una bicicletta, una fontanella urbana e una panchina. L’acciaio, inoltre, è una materia prima permanente che si ricicla all’infinito senza perdere le proprie qualità.

Per informare i cittadini sulle qualità degli imballaggi in acciaio ed educarli a una corretta raccolta differenziata, Ricrea mette in campo anche a Parma un nuovo supereroe: Capitan Acciaio, già gradito ospite a Lecce, Napoli, Trieste, Verona, Pistoia e Modena.

Barattoli, scatole, scatolette, lattine, fusti, secchielli, bombolette, tappi e chiusure in acciaio sono i protagonisti di un percorso circolare virtuoso e senza fine: da materia prima a imballaggio, a rifiuto differenziato, raccolto e avviato al riciclo per nascere a nuova vita, all’infinito – spiega Domenico Rinaldini, presidente di Ricrea –. L’acciaio è il materiale più riciclato in Europa: è facile da differenziare e viene riciclato all’infinito senza perdere le proprie intrinseche qualità”.

Nel 2016 in Italia è stato avviato al riciclo il 77,5% degli imballaggi in acciaio immessi al consumo, con un miglioramento del +4,1% rispetto all’anno precedente. Le tonnellate di acciaio riciclate sono state 360.264, sufficienti per realizzare cinquanta copie della Tour Eiffel.

Nessun commetno

Lascia una risposta: