Alla prof Zanardi il premio “Chimica Organica per le Scienze della vita”

Alla prof Zanardi il premio “Chimica Organica per le Scienze della vita”

930
0
CONDIVIDI

A Franca Zanardi, professore associato di Chimica Organica nel Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco dell’Università di Parma, è stato assegnato dalla Divisione di Chimica Organica della Società Chimica Italiana il prestigioso Premio alla Ricerca Scientifica “Chimica Organica per le Scienze della vita” 2017. Questa la motivazione: “Per avere saputo coniugare la ricerca di nuovi percorsi di sintesi asimmetrica con l’effettivo utilizzo di alcuni prototipi molecolari in campo bio-medico”.

Il Premio è stato consegnato in occasione del XXVI Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana, che si è tenuto a Paestum (Sa) dal 10 al 14 settembre. In questo convegno Franca Zanardi ha tenuto la Conferenza Plenaria “Playing with Peptidomimetic and Small-Molecule Drug Hybrids to Hit Cancer-Related Biomarkers”.

Consapevole del ruolo che la chimica organica assume nel panorama scientifico contemporaneo come “hub” cruciale e interlocutore indispensabile con discipline affini come la biologia e la medicina, Franca Zanardi ha investito sul patrimonio di conoscenze acquisite nella scuola di provenienza dello scomparso professor Giovanni Casiraghi, insigne docente di Chimica Organica all’Ateneo di Parma, al servizio di nuove opportunità applicative nelle scienze della vita. In particolare, nel corso dell’ultimo decennio si è occupata della progettazione e sintesi di piccole molecole peptidomimetiche per lo studio di fenomeni di riconoscimento molecolare e per possibili applicazioni bio-mediche nei campi della terapia anti-angiogenesi tumorale e della veicolazione mirata di farmaci e agenti diagnostici del tumore.

Nessun commetno

Lascia una risposta: