Due anziane raggirate e derubate

Due anziane raggirate e derubate

584
0
CONDIVIDI

Anziana raggirata – E’ successo in via Zanardi, vittima una donna 81enne  che ha chiamato la Polizia ed ha riferito  di essere stata derubata. L’anziana signora ha raccontato  agli agenti intervenuti sul posto che nella mattinata di ieri, venerdì 15 settembre,  aveva fatto intervenire in casa un idraulico di fiducia per effettuare alcuni lavori.

Terminati i lavori l’idraulico usciva e dopo qualche minuto qualcuno citofonava alla porta d’ingresso dell’appartamento della donna.

L’81enne, presumendo fosse ancora l’idraulico, apriva tranquillamente la porta e si trovava davanti due donne a lei sconosciute.

Le due donne dicevano alla donna che stavano cercando una loro zia che abitava nello stabile ed una di loro, con la scusa di andare in bagno, entrava in casa mentre l’altra donna continuava a parlare con l’anziana. Dopo pochi minuti le due donne si allontanavano e solo dopo un po’ di tempo si accorgeva che i cassetti della camera da letto erano stati aperti ed erano stati trafugati 100 euro dal suo portafoglio.

UN ALTRO EPISODIO 
Alle ore 13.45 un’altra volante veniva inviata in via Benettini anche qui per un’anziana derubata. Sul posto la donna riferiva agli agenti che verso le ore 12.00 qualcuno suonava alla sua porta; la donna apriva e notava una donna che le diceva di essere la moglie di un ingegnere residente nello palazzo.

L’ anziana donna, 84 enne, ricordava solo di aver fatto entrare la donna in casa dopodiché non ricordava più nulla e si rendeva conto solo dopo svariati minuti di essere stata derubata di circa 1500 euro in contanti oltre a diversi oggetti in oro custoditi in casa.

Nessun commetno

Lascia una risposta: