Nidi e materne di Parma: ancora 1.350 bambini da vaccinare

Nidi e materne di Parma: ancora 1.350 bambini da vaccinare

943
0
CONDIVIDI

Sono 1.349 i bambini parmigiani nati fra il 2012 e il 2014 in tutto o in parte ancora non in regola con l’obbligo vaccinale previsto dalla legge per l’ammissione a nidi e materne. A renderlo noto è l’Ausl di Parma che in questi giorni ha inviato ai genitori una lettera per concordare l’appuntamento per vaccinare i figli entro il 10 marzo 2018, data ultima prevista dalla normativa. Risultano invece regolarmente vaccinati 10.715 bambini ai quali l’Ausl sta inviando la certificazione di idoneità all’iscrizione.

Ma il lavoro delle strutture pediatriche dell’Ausl non è ancora finito, entro il 31 ottobre bisognerà infatti inviare ai genitori di bambini e adolescenti fino ai 16 anni che frequentano la scuola dell’obbligo, la lettera con l’appuntamento per mettersi in regola con le vaccinazioni. Anche per chi frequenta la scuola dell’obbligo, la scadenza per terminare le vaccinazioni è il 10 marzo 2018. Le famiglie sono quindi invitate ad attendere le indicazioni dell’Ausl, senza presentarsi direttamente alle Pediatrie di Comunità.

Gli appuntamenti vengono fissati in media uno ogni 10-15 minuti, ma ciò non basta comunque ad evitare code e ritardi. Ogni piccolo paziente ha infatti i suoi tempi e le sue esigenze.

Nessun commetno

Lascia una risposta: