Turni Vigili- Assessore Casa a Cgil e Uil: “Sì al dialogo, ma...

Turni Vigili- Assessore Casa a Cgil e Uil: “Sì al dialogo, ma pensino meno alla politica”

855
0
CONDIVIDI

Botta e risposta tra il Comune di Parma e la Uil-Fpl sulla proposta di attivare il turno notturno per la Polizia municipale, annunciato dal sindaco Federico Pizzarotti e da anni attivato a Reggio Emilia. All’esponente del sindacato Luca Iuculano, che insieme alla Cgil ha obiettato che prima si dovrebbero assumere nuovi agenti, risponde l’assessore comunale alla Sicurezza Cristiano Casa. “Il sindaco Pizzarotti ed Effetto Parma dice- sono stati eletti al governo della citta’ con proposte sulla sicurezza molto chiare e incisive: istituire il turno di notte per i vigili urbani, assumere nuovi vigile secondo le possibilita’ conferite dal decreto Minniti e insediare un distaccamento del Comando in zona Stu Pasubio. Questo abbiamo detto, e questo attueremo nel piu’ breve tempo possibile”.

Nel merito, continua Casa, “essere sul territorio 24 ore su 24, ci consentira’ di creare nuove sinergie con le forze dell’ordine e di presidiare con piu’ efficacia il territorio anche di notte. Andremo avanti con questi chiari e incisivi obiettivi, perche’ la citta’ ha chiesto alla politica maggior sicurezza”. Ovviamente, chiosa l’assessore, “siamo aperti al dialogo con i sindacati, che riteniamo fondamentale. E proprio per questo, sempre nel rispetto dei ruoli, invitiamo il sindacalista Iuculano a svolgere al meglio il suo ruolo di agente e a pensare meno all’attivita’ politica”.

Nessun commetno

Lascia una risposta: